Quantcast

Nuovi correttivi per l’affidamento del servizio di vulnerabilità sismica per gli immobili Aterp compresi nel progetto Sara

Alla manifestazione di interesse su Mepa hanno aderito 9 operatori, che ora dovranno presentare le proprie offerte per il servizio da 156.019.25 euro.

Più informazioni su

Continua a non avere grande fortuna burocratica in via Perugini il progetto di recupero dei 13 immobili Aterp e riqualificazione urbana in via Savutano, con l’acronimo Sara che sempre più si avvicina alla terza persona singolare dell’indicativo futuro di essere, anche se al momento non si sa bene ancora con quale data.

Di fatti l’iter, partito con deliberazione di giunta comunale n. 385 del 4.10.2012 con cui era stato approvato il progetto preliminare dell’intervento “SA.R.A.- Savutano Rigenerazione ed Animazione” per l’importo complessivo di 35.404.540,32 euro, più di 9 anni dopo è ancora alle prese con i procedimenti burocratici necessari, ma senza dirigenti tecnici e meno funzionari di settore rispetto all’avvio sotto l’amministrazione Speranza.

I “reduci” devono così gestire una grossa mole di lavoro, e si incorre anche in errori procedurali e materiali. Ultimo caso è l’affidamento del servizio di “vulnerabilità sismica per un lotto unico su edificio A, edificio B, edificio C, edificio D, edificio E, edificio F, edificio G, edificio H, edificio I, edificio L, edificio M, edificio N, edificio O”, che a marzo modificava la procedura indetta 2 anni prima, ed ora passati altri 2 mesi corregge la correzione in quanto, “per errore materiale”, si era indicata: una procedura aperta, mentre doveva essere una procedura negoziata; il criterio di aggiudicazione non sarà quello del prezzo più basso ma l’offerta economicamente più vantaggiosa, come peraltro indicato sia nel punto successivo dell’avviso sia come determinano in sede di approvazione della determinazione a contrarre.

Alla manifestazione di interesse su Mepa hanno aderito entro il termine del 15 aprile 9 operatori, che ora dovranno presentare le proprie offerte per il servizio stimato in 156.019.25 euro.

Più informazioni su