Quantcast

Vietata la processione per le norme anticovid, la statua di San Francesco saluta i devoti da un furgoncino

Si invita ad attendere il passaggio della Sacra effigie dalla propria abitazione o quartiere

Più informazioni su

A causa delle norme anti Covid-19 anche nel 2021 sono venute meno le processioni relative ai santi patroni celebrati a Lamezia Terme, ma per rispondere alle richieste dei fedeli impossibilitati ad andare a rendere omaggio al proprio santo preferito si ci ingegna per come consentito.

Così alle 20.30, se le condizioni lo permetteranno e senza nessun assembramento davanti la Chiesa Matrice, partirà un furgoncino che riaccompagnerà la statua di San Francesco nel suo Santuario, e prima farà un giro veloce (massimo 30 minuti) lungo alcune strade della zona di Sambiase.

Si precisa che «non si possono effettuare soste, non si devono creare assembramenti lungo il percorso, non è consentito formare cortei con auto, moto o biciclette davanti o dietro la statua», invitando «ad attendere il passaggio della Sacra effigie dalla propria abitazione o quartiere».

Le strade interessate sono: partenza dalla Chiesa Matrice, corso Vittorio Emanuele, Corso della Repubblica, Via Giacomo Matteotti, Via Matarazzo, Piazza Garibaldi, Via Marconi, Corso Eroi di Sapri, Via Gramsci, Via Costabile, Via delle Terme, Via Treves, Via De Medici, Via della Libertà, Piazza 5 Dicembre, Santuario Diocesano San Francesco di Paola.

Più informazioni su