Quantcast

Non passa alla Camera la richiesta di votare nelle 4 sezioni annullate entro fine mese, commissari in carica fino a dopo l’estate

Parere negativo da parte del Governo, e ritiro dell'emendamento da parte di Domenico Furgiuele

Più informazioni su

Parere negativo da parte del Governo, e ritiro dell’emendamento da parte di Domenico Furgiuele che oggi chiedeva alla Camera di inserire nel “decreto riaperture” la possibilità di far tornare al voto entro fine giugno i cittadini lametini nelle 4 sezioni elettorali annullate da Tar e Consiglio di Stato rispetto agli esiti delle amministrative tenute nel 2019.

Rimarranno così in carica fin dopo l’estate i commissari in via Perugini, con la mini tornata elettorale fissata tra il 15 settembre e il 15 ottobre presumibilmente nella stessa giornata delle elezioni regionali.

L’amministrazione comunale eletta rimarrà così sospesa per circa 10 mesi, sebbene l’articolo n. 79 del decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960 n. 570 stabilisce testualmente che «quando in alcune sezioni sia mancata o sia stata annullata l’elezione (…) l’elezione seguirà entro 2 mesi nel giorno che sarà stabilito dal Prefetto, di concerto col Presidente della Corte d’Appello».

Più informazioni su