Quantcast

Da Lamezia Terme nuovi collegamenti per Roma, Milano, Torino, Genova, Bologna e Firenze in autobus

A pochi giorni dall’inizio dell’estate, FlixBus inaugura nuovi collegamenti con la Calabria

Più informazioni su

A pochi giorni dall’inizio dell’estate, FlixBus inaugura nuovi collegamenti con la Calabria, con l’obiettivo di garantire un servizio di mobilità ancora più capillare a chi parte dalla regione e, contemporaneamente, supportare la ripresa delle attività turistiche sul territorio, offrendosi come soluzione di viaggio preferenziale per i visitatori in arrivo dal centro e nord Italia.

Il potenziamento della rete regionale degli autobus verdi interessa sia le grandi città calabresi, che potranno giovare soprattutto di nuovi collegamenti con diverse destinazioni del centro-nord, sia le piccole località costiere e dell’entroterra, che questa estate avranno così la possibilità di assistere a un incremento nei flussi di visitatori provenienti dalle altre regioni.

Secondo un’indagine Istat, infatti, questa estate più di 9 Italiani su 10 trascorreranno le vacanze in Italia, e 6 su 10 si sposteranno fuori regione. Coerentemente con questa tendenza, e in linea con l’attrattività turistica della Calabria, FlixBus punta ora a rendere ancora più accessibile il suo territorio, con la volontà di valorizzarne l’immenso patrimonio paesaggistico e storico-culturale.

Allo stesso tempo, la società consolida la presenza a Lamezia Terme con nuovi collegamenti per città come Roma, Milano, Torino, Genova, Bologna e Firenze, confermandone la funzione di nodo strategico nella propria rete in Calabria sulle rotte che collegano la regione con il centro-nord, oltre che su quelle che la connettono con le altre aree dell’Italia meridionale.

Per tutelare la salute dei passeggeri e del personale di bordo, e garantire così a tutti una piacevole esperienza di viaggio, FlixBus ha implementato un esaustivo protocollo di sicurezza: tra le misure implementate, si possono citare la sanificazione degli autobus al termine di ogni corsa, l’obbligo di mascherina per l’intera durata del viaggio e nelle fasi di imbarco e di sbarco e la misurazione della temperatura e il controllo touch-less di biglietti e documenti al momento del check-in.

Più informazioni su