Quantcast

Ad estate iniziata prove di dialogo tra Lamezia Terme e Gizzeria per un attraversamento pedonale sul torrente Piscirò

Proposte anche un semaforo a chiamata all’interno del centro abitato di Gizzeria, lo spostamento delle fermate autobus con nuove pensiline coperte

Più informazioni su

I comuni di Lamezia Terme e Gizzeria pronti a sottoscrivere un intervento mirato alla messa in sicurezza della percorribilità pedonale del tratto stradale lungo la S.S. 18 in corrispondenza del torrente Piscirò, ovve.

La proposta di accordo deliberata dalla terna commissariale che guida via Perugini prevede «un accordo preliminare tra le due amministrazioni coinvolte di Lamezia Terme e Gizzeria per avviare l’iter per l’approvazione del progetto preliminare», sostenendo che «la messa in sicurezza dovrà prevedere la realizzazione di un percorso ciclopedonale, distinto e separato da quello viario, da proporre in aderenza al pontino carrabile esistente sul torrente Piscirò».

Nello specifico il progetto dei lavori previsti riguarderebbero la realizzazione:

  • di passerella ciclopedonale per lo scavalcamento del torrente Piscirò;
  • marciapiedi su entrambi i lati dei due territori comunali;
  • impianto di pubblica illuminazione per il tratto interessato;
  • installazione di semaforo a chiamata all’interno del centro abitato di Gizzeria;
  • spostamento delle fermate autobus con installazione delle nuove pensiline coperte.

Ad estate ormai iniziata si pensa ad a«una maggiore sicurezza per tutti i pedoni che si spostano da località “Marinella” del comune di Lamezia Terme al centro abitato di Gizzeria Lido» con l’iter per «raggiungere l’accordo di programma definitivo, in modo da approvare una proposta progettuale unitaria da presentare agli altri enti coinvolti ed interessati al rilascio dei pareri necessari ANAS Spa compresa».

Per gli aspetti tecnici ed economici si decide di demandare al Dirigente del Settore gli adempimenti, e di trasmettere la delibera al Sindaco del Comune di Gizzeria «al fine di poter unitariamente procedere tramite accordo di programma tra le due Amministrazioni di Gizzeria e Lamezia Terme».

Più informazioni su