Quantcast

Dal Comune in totale 5.600 euro di contributi alle parrocchie organizzatrici delle feste patronali

Con le misure legate al contrasto verso la pandemia ad aver fatto saltare le tradizionali processioni, anche gli intrattenimenti di piazza son stati limitati

Più informazioni su

Un contributo economico di complessivi 5.600 euro è stato oggi deliberato dalla terna commissariale per l’organizzazione delle festività religiose/patronali in onore di San Francesco Di Paola (protettore di Sambiase e Sant’Eufemia), Sant’Antonio da Padova (protettore di Nicastro), San Pietro e Paolo (patroni della città), che si terranno nei mesi di giugno e luglio a Lamezia Terme.

Nello specifico:

  • 1.200 alla Parrocchia San Francesco di Paola – padri minimi Sambiase;
  • 1.200 alla Parrocchia Santa Maria degli Angeli – padri minimi Sant’Antonio Nicastro;
  • 2.000 alla Parrocchia Cattedrale Santi Pietro e Paolo Nicastro;
  • 1.200 per la Parrocchia San Giovanni Battista di Sant’Eufemia.

Nell’atto si specifica non essere «forma di sponsorizzazione ma di sostegno ad un’attività di promozione culturale e di valorizzazione del territorio e delle tradizioni storico – locali e devozionali che vengono poste in essere in via sussidiaria dalle Parrocchie in collaborazione con il Comune di Lamezia Terme con il quale ne condividono le finalità».

Con le misure legate al contrasto verso la pandemia ad aver fatto saltare le tradizionali processioni, anche gli intrattenimenti di piazza son stati limitati, prova ne è che solo domani sera ci sarà una serata musicale con l’esibizione della banda dei vigili del fuoco su Corso Numistrano.

Più informazioni su