Quantcast

Riduzioni Tari per le attività lametine chiuse o limitate dal Covid con in arrivo i bollettini per i pagamenti

Entro fine mese arriveranno nelle cassette postali i mandati di pagamento spediti da via Perugini

Più informazioni su

Rifacendosi all’avviso del Ministero dell’Interno relativo al decreto 24 giugno pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 7 luglio, concernente il riparto del fondo di cui all’articolo 6, comma 1, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, anche il Comune di Lamezia Terme approva la riduzione della Tari per alcune categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni nell’esercizio delle rispettive attività in relazione al perdurare dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

I 648.786,05 euro riconosciuti all’amministrazione comunale lametina dal Ministero permetteranno una riduzione tariffaria «automaticamente applicata, in modo proporzionale, alle categorie economiche indicate dalla normativa nazionale come beneficiarie del Fondo sopra indicato, applicando già in fase di elaborazione degli avvisi di pagamento TARI 2021 una percentuale di riduzione destinata alle attività economiche rientranti nelle categorie non domestiche interessate, come indicate nel Piano Finanziario della TARI per l’anno 2021 approvato con deliberazione del Commissario Prefettizio con i poteri del Consiglio n. 43 del 20 aprile 2021».

Di quanto sarà la riduzione non è però chiarito, a fronte per altro di un aumento nel 2021 rispetto al 2020 della tariffa del circa 3% per le attività commerciali, da cui si aspettava di incassare 3.200.711,49 euro.

Tari 2021 più cara per cittadini ed attività, pagamento anche per le case senza occupanti

Di conseguenza cambiano anche le scadenze dei pagamenti della Tari per tutti i contribuenti, con 4 rate divise in altrettanti mesi (la prima rata inizialmente era prevista entro fine giugno, la seconda slitta al mese dopo):

  • 31 luglio 2021 (prima rata o versamento in unica soluzione)
  • 31 agosto 2021 (seconda rata)
  • 30 settembre 2021 (terza rata)
  • 31 ottobre 2021 (quarta rata)

Entro fine mese quindi arriveranno nelle cassette postali i mandati di pagamento spediti da via Perugini, più leggeri per alcune attività rispetto a quanto previsto inizialmente.

Più informazioni su