Quantcast

Sfruttando la deroga della legge di bilancio 2021 possibili assunzioni a tempo determinato nella polizia locale lametina

Lunedì è stata prevista la possibilità di stilare una graduatoria da cui attingere, criteri da stabilire

Più informazioni su

Portando a motivazione «la significativa carenza di personale, nonché le ulteriori difficoltà legate alla gestione dell’emergenza determinata dallo stato pandemico in atto», il Comune di Lamezia Terme intende «procedere all’assunzione a tempo determinato di personale di Polizia Locale», e per tale ragione lunedì è stata prevista la possibilità di stilare una graduatoria da cui attingere nei limiti previsti dalla legge di bilancio 2021.

Di fatti la stessa prevede che «in considerazione delle eccezionali esigenze organizzative necessarie ad assicurare l’attuazione delle misure finalizzate alla prevenzione e al contenimento dell’epidemia di COVID-19, la maggiore spesa di personale rispetto a quella sostenuta nell’anno 2019 per contratti di lavoro subordinato a tempo determinato del personale della Polizia Locale dei comuni, fermo restando il rispetto dell’equilibrio di bilancio, non si computa ai fini delle limitazioni finanziarie», ovvero alla richiesta di parere alla commissione ministeriale per via del piano di riequilibrio in atto.

Viene demandato «al dirigente del Settore Vigilanza e Sicurezza Urbana tutti gli adempimenti necessari a dare attuazione agli indirizzi che si impartiscono e, in particolare, la predisposizione dell’avviso pubblico di selezione per la predisposizione di una graduatoria dalla quale attingere per l’eventuale assunzione di personale di vigilanza (Agenti di Polizia Municipale) e dei relativi allegati (tra cui il modello di domanda di partecipazione) e la gestione delle procedure selettive».

Attualmente in servizio in via Perugini si trovano circa una trentina di dipendenti legati alla polizia locale, senza un comandante ed un dirigente di ruolo, non tutti abili al servizio in strada e quindi a poter controllare ed eseguire i vari compiti previsti su un territorio vasto come quello lametino.

Nella stessa giornata, per altro, è stato deliberato l’uso a scavallo tra il Comune di Lamezia Terme e quello di Figline Vegliaturo del dipendente Vincenzo Cristiano , Agente di Polizia Locale – cat. C, posizione economica C1, per un periodo di 6 mesi a 12 ore settimanali.

Più informazioni su