Quantcast

Ancora sotto sequestro le aree Est ed Ovest del Campo Rom, bonifica affidata partendo da via Piro

La trattativa tramite Consip si è chiusa con una spesa totale di 51.594,11 euro, ma i lavori non riguarderanno tutta la zona prevista in origine dopo l'ennesimo rogo

Più informazioni su

Affidati i lavori lavori di “risanamento ambientale, bonifica con eliminazione e smaltimento rifiuti presenti nell’Area limitrofa al campo rom di contrada Scordovillo” alla ditta vibonese 4R Srl.

La trattativa tramite Consip si è chiusa con una spesa totale di 51.594,11 euro, ma i lavori non riguarderanno tutta la zona prevista in origine dopo l’ennesimo rogo (con nubi visibili in gran parte della città e fiamme che avevano coinvolto anche sterpaglie oltre ai rifiuti), essendo ancora in essere le operazioni peritali ed essendo ancora le aree Est ed Ovest del Campo Rom poste sotto sequestro giudiziario.

Tornano a bruciare i rifiuti all’ingresso del campo rom

Per tale ragioni, dovendo attendere «la conclusione delle operazioni per venire a conoscenza della caratterizzazione dei rifiuti e degli eventuali interventi conseguenziali da porre in essere nell’Area», questa prima fase riguarderà solo la strada di accesso al Campo Rom, su via Piro, su cui è «depositata una quantità notevole di rifiuti di varia consistenza e caratterizzazione, che oltre al danno ambientale, porta ad occlusione dell’arteria, necessitando di intervento immediato di bonifica e smaltimento».

Più informazioni su