Quantcast

Sorical ha aperto il cantiere per il rifacimento di un primo tratto di circa 2 km dell’acquedotto Sambuco

Il primo tratto, per un investimento di 700.000 euro, riguarda il tracciato compreso tra l'impianto di sollevamento Scinà e l'attraversamento ferroviario di Località Scordovillo

Più informazioni su

La Sorical annuncia che è stato aperto questa mattina il cantiere per il rifacimento di un primo tratto di circa 2 km dell’acquedotto Sambuco che spesso ha segnalato rotture e disservizi a Lamezia Terme.

Sorical ha avviato su un primo tratto di condotta premente in acciaio, la sostituzione con tubazioni in ghisa DN 400. Il primo tratto, per un investimento di 700.000 euro, riguarda il tracciato compreso tra l’impianto di sollevamento Scinà e l’attraversamento ferroviario di Località Scordovillo. «Solo il tratto di attraversamento del torrente Piazza continuerà ad essere in acciaio mentre per tutto il resto gli uffici tecnici della società hanno optato per la posa di condotte in ghisa», spiega la società, «questo tratto dell’acquedotto, negli ultimi tempi ha dato evidenti segnali di cedimento strutturale, sia perché a fine ciclo vitale, ma soprattutto per le alte pressioni di esercizio perché i serbatoi di accumulo, in testa alla rete idrica, sono ubicati in una zona molto alta rispetto al campo pozzi».

Un primo intervento che però sarà solo parziale soluzione dei problemi idrici, come spiega la Sorical sottolineando di aver «progettato la sostituzione delle parti maggiormente critiche dell’acquedotto Sambuco: oltre agli attuali 1,8 km, andrebbe sostituito anche l’importante segmento di 2,6 km compreso tra il Partitore Canneto e il Serbatoio Sambiase Basso nel comune di Lamezia e per l’investimento, di oltre 2 milioni di euro, la Regione Calabria si è impegnata reperire i finanziamenti».

«Rimarrebbe da finanziare, al fine dell’intero rifacimento dello schema acquedottistico Sambuco – si chiude la nota – l’ulteriore tratta che dall’attraversamento ferroviario di località Scordovillo adduce risorsa al serbatoio di Canneto Alto (per una lunghezza di circa 2 Km). Secondo il piano di lavoro predisposto da Sorical i lavori dovrebbero durare circa 4 mesi e le difficoltà maggiori si hanno nell’attraversamento di via Murat che sarà limitata al traffico veicolare per tutto il periodo dei lavori».

Più informazioni su