Quantcast

Certificati anagrafici anche dal tabaccaio, intesa tra Comune di Lamezia Terme e Federazione Nazionale Tabaccai

Un servizio offerto tramite Novares che prevedrà un corrispettivo applicato dagli esercizi autorizzati pari a 2 euro per ogni certificazione richiesta dall’utente.

Più informazioni su

«Un pacchetto di sigarette ed uno stato di famiglia». La richiesta, ad oggi inconsueta, potrebbe diventare fattibile alla luce della bozza di convenzione tra il Comune di Lamezia Terme e la Federazione Nazionale Tabaccai che il 31 marzo ha manifestato la propria disponibilità «a sottoscrivere una convenzione con il Comune di Lamezia Terme, senza carattere di esclusività, finalizzata ad accedere ai servizi online dell’anagrafe comunale per rilasciare, presso i locali dei propri associati, i certificati dei clienti richiedenti questa erogazione, conformemente alla disciplina normativa vigente in materia».

Per la delibera di giunta approvata il 21 aprile «l’iniziativa rappresenta l’avvio della costituzione di una rete di sportelli sul territorio in grado di agevolare il cittadino che necessita di certificazione anagrafica, utilizzando i servizi online dell’ente», aprendo alla possibilità di sottoscrivere altri accordi di tale tipo con diverse associazioni di settore.

Un servizio offerto tramite Novares che prevedrà un corrispettivo applicato dagli esercizi autorizzati pari a 2 euro per ogni certificazione richiesta dall’utente.

Più informazioni su