Quantcast

Rifacimento della scuola di via delle Rose nella progettazione direttamente gestito dal Ministero competente

Il Sindaco, Paolo Mascaro, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Franco Dattilo, del Comune di Lamezia Terme esprimono grande soddisfazione per l’avvenuto finanziamento di 2.335.000 euro

Più informazioni su

Il Sindaco, Paolo Mascaro, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Franco Dattilo, del Comune di Lamezia Terme esprimono grande soddisfazione per l’avvenuto finanziamento di 2.335.000 euro dei lavori di adeguamento sismico, mediante demolizione e ricostruzione, delle Scuole Materna e Primaria di Via delle Rose, risultato va ad integrare la programmazione nell’ambito del rinnovo strutturale degli edifici scolastici della Città che già riguarda la Scuola Materna di Bella, la Scuola Manzi di Capizzaglie, la Palestra Sud ed i Refettori Scuola Borrello di Sambiase, il Plesso Maggiore Perri e la Scuola di Via delle Nazioni a Sant’Eufemia.

«Si tratta, ora, di procedere all’immediato inserimento dell’opera nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche, a guisa che l’intervento (che sarà gestito nella fase iniziale di affidamento della progettazione direttamente dal Ministero competente) possa essere concretizzato anche sulla scorta dell’operatività degli strumenti finanziari di pertinenza dell’ente locale» si spiega in una nota stampa, «Lamezia si avvia, pertanto, ad incrementare notevolmente il livello di sicurezza degli edifici che ospitano per buona parte della giornata i propri fanciulli. Continua, quindi, con grande successo la partecipazione dell’Amministrazione Comunale ai bandi P.N.R.R. con ripetuti finanziamenti che certamente contribuiranno alla riqualificazione urbana della Città».

Più informazioni su