Da oggi fino al 23 agosto le nuove attività post Covid dell’Associazione Culturale Animula

Si inizia questo pomeriggio nel chiostro dell'Abbazia di Santa Maria di Corazzo a Carlopoli.

Più informazioni su

Al via da questo pomeriggio le nuove attività post Covid dell’Associazione Culturale Animula, con dalle 17.30 concerto del chitarrista Andrea Cuturello nel chiostro dell’Abbazia di Santa Maria di Corazzo a Carlopoli.

Le attività, già legate a vincoli istituzionali, sono e rimangono sospese, ma, in attesa di ricevere istruzioni e nel rispetto della normativa anti-Covid tutt’oggi in vigore per le attività di spettacolo, si è pensato di proporre una serie di eventi musicali, diversi da quelli precedentemente programmati, ai quali sarà possibile partecipare nel periodo che va dal 17 luglio al 23 agosto con possibilità di trasmissione anche in diretta facebook.

Si è dovuto annullare la terza edizione del Concorso Chitarristico Internazionale dell’Istmo, le Masterclass e i concerti con Nikita Koškin e Tatyana Ryzhkova previsti in marzo, così come gli appuntamenti programmati in luglio, che avrebbero visto ospite per la seconda volta oltre che Tatyana Ryzhkova, anche il polistrumentista a pizzico David Jacques che, insieme agli ottimi Maestri connazionali Enza Sciotto e Nicola Mantella, avrebbe dovuto prendere parte, in qualità di docente, alla seconda Masterclass Chitarristica Residenziale dal titolo “Suoni in Abbazia”.

Nonostante le difficoltà e grazie all’adesione di alcuni eccellenti Maestri attivi presso gli Istituti Calabresi a Indirizzo Musicale (ICIM) quali Marco Rossetti, Edoardo Marchese e Diego Cambareri del Conservatorio “Torrefranca” di Vibo Valentia, Enza Sciotto e Nicola Mantella del Conservatorio di “Tchaikovsky” di Nocera Terinese, Pietro Morelli e Fabio Federico del Conservatorio “Giacomoantonio” di Cosenza, Antonio Barresi del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, che hanno accettato di partecipare ad alcune date in programma proponendo ai propri allievi l’opportunità di potersi esibire.

Oltre che con i concerti solistici degli allievi proposti, ci sarà la prima edizione dell’Accademia Icim (Istituti Calabresi a Indirizzo Musicale), così com’era uso tra i musicisti ottocenteschi, come forma concertistica e non formativa. Domani si potranno ascoltare le espressioni artistiche dei percorsi formativi di ogni Istituto rappresentato.

Un ringraziamento finale anche agli organismi pubblici e privati: le Amministrazioni Comunali di Carlopoli, Maida e Lamezia Terme, la Proloco di Maida, le Associazioni partner Chiostro Caffè letterario di Lamezia Terme, l’Associazione Novecento di Mascalucia CT, l’Associazione Croche Double Croche di Solarino, il Guitar Summer Festival di Siracusa, l’Associazione Bergamo Chitarra e il Centro Studi e Ricerche “La Chitarra – Archivio Chitarristico Italiano”, patrocinato dal Comune di Bergamo, infine la Pro Loco di Platania, che, con la creazione del Festival delle Erranze, contenitore di eventi autonomi realizzati da diverse Associazioni sulle montagne che incorniciano Lamezia Terme e al quale Animula ha accettato di aderire a nome dell’Amministrazione di Carlopoli, vede i nostri primi tre appuntamenti inseriti nelle sue diverse tappe.

Più informazioni su