Quantcast

Fino a giugno 2022 ridotte del 70% le tariffe per l’uso dei teatri Grandinetti e Costabile

La tariffa per canone d'uso non comprende l'Iva, e vanno aggiunte le ulteriori tariffe per spese fisse di esercizio in vigore per il servizio di riferimento

Più informazioni su

Dichiarando di voler «agevolare le attività che sono rimaste chiuse e che hanno subito danni nel corso del lockdown dovuto all’emergenza Coronavirus», la terna commissariale che guida il Comune di Lamezia Terme rimodula le tariffe di uso dei teatri Grandinetti e Costabile fino al giugno del prossimo anno, rimarcando come «tra i settori più colpiti dalla chiusura va certamente annoverato quello dello spettacolo per il quale anche a livello nazionale , con il il D.L. 34/2020 come modificato dal D.L. 104/2020 , sono stati individuati criteri specifici per l’attribuzione delle risorse del FUS ( Fondo Unico per lo Spettacolo) per il 2020 e 2021».

L’atto del 1 giugno ha però come validità iniziale il 1 aprile scorso, in cui ancora però palchi e platee erano chiusi (ed anche ora potranno riaprire solo con capienza ridotta), riducendo del 70% quanto potenzialmente il Comune avrebbe a chiedere per l’uso delle due principali strutture teatrali (per l’Umberto si è ancora fermi ad un progetto di adeguamento della precedente terna commissariale senza copertura finanziaria certa, con 422.055 euro inseriti in Agenda Urbana).

Le tariffe approvate fino a giugno 2022

Teatro Grandinetti

  • mattina (ore 8,30/13,30) o pomeriggio (ore 15,30/20) 105 euro
  • intera giornata (ore 8.30/20) 210 euro
  • per ogni ora suppletiva di effettivo utilizzo rispetto all’orario predeterminato 12 euro
Grandinetti cammariere

Teatro Costabile

  • mattina (ore 8,30/13,30) o pomeriggio (ore 15,30/20) 48 euro
  • intera giornata (ore 8.30/20) 96 euro
  • per ogni ora suppletiva di effettivo utilizzo rispetto all’orario predeterminato 9 euro
teatro costabile

La tariffa per canone d’uso non comprende l’Iva, e vanno aggiunte, senza riduzioni o agevolazioni, le ulteriori tariffe per spese fisse di esercizio in vigore per il servizio di riferimento.

La tariffa per canone d’uso non è applicata nei seguenti casi:

  • iniziative di carattere istituzionale organizzate e gestite dal Comune.
  • iniziative varie promosse e/o realizzate da altri servizi e uffici dell’Amministrazione Comunale, assemblee sindacali del personale comunale ed incontri o iniziative;
  • iniziative afferenti i compiti istituzionali degli organi politici (Sindaco, Giunta e Consiglio), delle consulte e commissioni comunali.

Più informazioni su