Quantcast

La 43° edizione di “MusicAmaCalabria” è pronta a partire dal 7 al 16 ottobre a Lamezia Terme

Sui palchi del Teatro Grandinetti Comunale e Teatro Costabile.

Più informazioni su

Dopo lo stop dovuto agli strascichi legali contro la burocrazia regionale in merito al bando per i grandi eventi, ed in contemporanea alle limitazioni legate alla pandemia da Covid-19, la 43° edizione di “MusicAmaCalabria” è pronta a partire dal 7 al 16 ottobre a Lamezia Terme sui palchi del Teatro Grandinetti Comunale e Teatro Costabile.

Dieci serata di alto livello che saranno aperte al Grandinetti il 7 ottobre da “Per Elisa” con Violante Placido come voce recitante, Davide Alogna al violino e Giuseppe Gullotta al pianoforte, in uno spettacolo che racconta la genesi e la protagonista della celebre opera di Ludwig van Beethoven.

Sullo stesso palco il giorno dopo si esibirà Gerhard Oppitz, uno dei più grandi pianisti del nostro tempo, per la prima volta in Calabria con in programma opere di Ludwig van Beethoven e Modest Musorgskij.

Il 9 ottobre sarà la volta di una grande serata di danza in compagnia del Tango Rouge Company accompagnata dalla Tango Spleen Orquestra. Lo spettacolo di tango argentino “Noches De Buenos Aires” vede le esibizioni di 8 ballerini con una teatralità delicata, naturale e finalizzata alla costruzione di una narrazione appena accennata: un racconto di crescita del tango, nel tango e per il tango.

Il 10 ottobre il duo Mischa Maisky – Lily Maisky vedrà sul palco del Grandinetti il più grande violoncellista del mondo a Lamezia Terme, accompagnato dalla figlia in un programma di valore assoluto comprendente Ludwig van Beethoven, Benjamin Britten, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Sergej Vasil’evic Rachmaninov, Astor Piazzolla.

L’11 ottobre sul palco del teatro comunale salirà la camerata strumentale di Prato, in un’originale coproduzione realizzata insieme ad Ama Calabria, e Cidim dedicata al regista Federico Fellini in occasione del centenario della nascita riproponendo i celebri accompagnamenti musicali dei film ad opera di Nino Rota e Nicola Piovani.

Il 12 ottobre recital della soprano Carmela Remigio, con accompagnamento al pianoforte, su opere di Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti, Francesco Paolo Tosti, Francesco Cilea, Giacomo Puccini.

Il 13 ottobre sarà la volta del duo Bruno Canino ed Antonio Ballista, che presenta la versione per due pianoforti di Franz Liszt della IX Sinfonia di Ludwig van Beethoven.

Il 15 ottobre chiude l’elenco di serata al Teatro Grandinetti Gabriele Lavia, uno dei più grandi attori del teatro italiano, in un recital dedicato a Giacomo Leopardi.

In calendario anche due spettacoli al teatro Costabile: il 14 ottobre la Nello Salza Ensemble (Nello Salza, Tromba, Flicorno e Fischio; Vincenzo Romano, Pianoforte, Tastiere e Arrangiamenti; David Medina, Basso; Gianfranco Romano, Batteria) in un omaggio al Maestro Ennio Morricone; il 16 ottobre uno dei maggiori violinisti del nostro tempo, Shlomo Mintz, che si avvale per il suo concerto di Lamezia Terme di Itamar Golan, pianista fra più ricercati dai più importanti strumentisti del mondo, con in programma brani di Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven, Johannes Brahms.

Più informazioni su