Quantcast

Il reading musicale “Per Elisa” il 7 ottobre al Teatro Grandinetti apre il 43° Music Ama Calabria

Violante Placido racconta il rapporto intricato e ambivalente che Beethoven ebbe con le donne e con l’amore durante tutta la sua vita.

Più informazioni su

La 43° Music Ama Calabria, organizzata dall’Associazione AMA Calabria e in programma dal 7 al 16 ottobre a Lamezia Terme, inaugura giovedì 7 ottobre al Teatro Grandinetti Comunale con il reading musicale “Per Elisa” che vede sul palcoscenico Violante Placido (voce recitante) accompagnata da Davide Alogna al violino e Giuseppe Gullotta al pianoforte.

Lo spettacolo, ideato e diretto da Elena Marazzita Producer e distribuito in esclusiva da AidaStudio Produzioni, prende spunto da una delle più famose composizioni brevi in La minore per pianoforte scritta da Ludwig van Beethoven nel 1810 per riflettere sul ruolo delle donne e dell’amore nella vita del grande compositore tedesco.

Attraverso la voce di Violante Placido il reading racconta il rapporto intricato e ambivalente che Beethoven ebbe con le donne e con l’amore durante tutta la sua vita.

Beethoven, indubbiamente sensibile al fascino e alla bellezza femminile, si nutrì quasi sempre di amori platonici che però si infransero di fronte a barriere insuperabili che impedivano alla relazione di andare oltre.

Beethoven, uomo appassionato e inquieto, si dedicò intensamente ad amori senza possibilità alcuna di sbocciare e trovò nella musica e nella scrittura il modo migliore di comunicare

Lo stesso “Per Elisa”, uno dei brani più celebri di tutta la musica occidentale, è avvolto nel mistero: nella vita del compositore non ci fu mai nessuna Elisa, sebbene lo studioso berlinese Klaus Martin Kopitz abbia ipotizzato che ad ispirare Beethoven sia stata Elisabeth Röckel, cantante tedesca spesso nota anche come Elise.

Lo spettacolo si affida anche alle parole stesse del compositore come la nota “Lettera all’immortale amata”, un documento manoscritto, ritrovato in un mobiletto della sua stanza pochi giorni dopo la sua morte, datato tra il 6 e il 7 luglio 1812. Chi fosse questa donna è uno dei grandi misteri della sua vita. Si ipotizza Joséphine von Brunsvik o Antonia Brentano, ma il piccolo ritratto ritrovato accanto al manoscritto non corrisponderebbe a nessuna delle due.

“Siamo orgogliosi di inaugurare la 43° Music Ama Calabria con un testo così affascinante e intenso” – sottolinea Elena Marazzita – “Attraverso la voce di Violante Placido scopriremo un Beethoven inedito, che amò profondamente senza mai veder ricambiato in maniera totale il suo affetto. Un uomo stravagante e geniale che riconobbe l’importanza delle donne nella sua vita, anche di compositore, per le quali ebbe sempre un grande rispetto e una grande stima, sebbene alla fine rimase sempre da solo. Un atteggiamento che dovrebbe essere da esempio per molti uomini di oggi che confondono l’amore con il possesso e l’ossessione”.

Il format dei reading musicali proposti da AidaStudio Produzioni, come “Per Elisa”, ha trovato sin da subito il consenso dei principali attori italiani, e si contraddistingue per un’accurata ricerca armonica tra musica e parole, unendo la magia del teatro e quella della musica con alcuni dei nomi più noti del panorama teatrale, cinematografico e televisivo italiano accompagnati da musicisti straordinari.

La musica dei reading teatrali, infatti, non è semplice corollario ma co-protagonista della proposta drammaturgica grazie a un’accurata scelta dei musicisti che affiancano di volta in volta gli attori in scena; soluzione sin da subito apprezzata dalle istituzioni e dal pubblico, tanto che gli spettacoli vengono richiesti sia dai teatri di prosa di tutta Italia sia dai principali festival e rassegne musicali italiane.

Elena Marazzita Producer al Teatro Grandinetti Comunale porterà anche il Tango Argentino: venerdì 10 dicembre andrà in scena “Zotto Tango” del coreografo e ballerino Miguel Angel Zotto, con undici artisti internazionali e con il quale AidaStudio Produzioni si apre alla distribuzione di spettacoli di danza.

Informazioni al pubblico e biglietteria

Ufficio Ama Calabria, Via Pasquale Celli 23, Lamezia Terme, CZ

Tel 0968 24 580 – 334 22 93 957

Mattina: lunedì, mercoledì, venerdì, h 9.00 > 12.30

Pomeriggio: martedì e giovedì, h 16.00 > 19.00

Biglietti:

Platea 1° ordine e palchi centrali € 25,00 (intero)

Platea 2° ordine e palchi laterali € 20,00 (intero), € 15,00 (ridotto), € 18,00 (ridotto Italo)

Galleria € 15,00 (intero), € 10,00 (ridotto), € 13,00 (ridotto Italo), € 8,00 (ridotto studenti Conservatorio, scuole convenzionate)

Più informazioni su