Quantcast

L’Orchestra e il Coro del Liceo Musicale “Campanella” augura Buon Natale alla Città foto

Su musiche di Beethoven, Gruber, Mozart, Mascagni, Offenbach, Waldteufel, J.Strauss e I. Berlin, trascritte e arrangiate da Giovanni Mazzuca.

Più informazioni su

In collaborazione con l’Associazione Lamezia Shopping, presieduta da Stefano Rocca, nell’ambito della seconda edizione del “Magic Christmas  Songs” si è svolto un concerto a tema natalizio nella Cattedrale cittadina, a cura dell’ Orchestra e Coro del Liceo Musicale “T. Campanella”, unico istituto della Provincia che contempla, accanto agli studi liceali, il diploma ministeriale di strumento in un quadro formativo di eccellenza.

Gli studenti, infatti, hanno eseguito un corposo e impegnativo programma sinfonico-corale diretti da Daniele Augruso su musiche di Beethoven, Gruber, Mozart, Mascagni, Offenbach, Waldteufel, J.Strauss e I. Berlin, trascritte e arrangiate da Giovanni Mazzuca.

L’incipit, affidato alle note intime e malinconiche dell’Allegretto della Sinfonia n 7. di L. v. Beethoven,  ha scandito  ritmicamente  il programma che, dallo Stille nacht corale di F. X. Gruber all’ Eine Kleine Nachtmusik di Mozart della prima parte e il Lacrimosa dal Requiem K626, ha proseguito con la Polka veloce Sotto tuoni e fulmini di J. Strauss jr., brano d’effetto, frizzante e virtuosamente giocoso, lasciando il passo all’ intermezzo sinfonico dalla Cavalleria rusticana di Mascagni e la Barcarola di Hoffenbach in versione corale da I racconti di Hoffmann, due momenti lirici dalla raffinata orchestrazione. Il tema della danza riprende con il “Valzer dei pattinatori” di Émile Waldteufel, soprannominato lo “Strauss di Parigi”.

Il concerto si è concluso con l’immortale White Christmas di Berlin, un canto corale ben augurante e consolatorio che, nel perdurare dell’emergenza pandemica, può essere simbolo di speranza e certezza di un futuro migliore.

«Nel 2022 il Liceo Musicale festeggerà il primo decennio dalla nascita- afferma Daniele Augruso- un cammino arduo, ma ricco di soddisfazioni che conferma la valenza formativa di questo indirizzo nel prosieguo di studi».

Indirizzo musicale che, in un’occasione così importante, ha voluto ricordare Sebastiano Valentino, scomparso recentemente.

Presente il Sindaco, Paolo Mascaro, il quale ancora una volta si è complimentato con gli studenti del Campanella, che con il loro talento contribuiscono ad arricchire il patrimonio culturale della città.

«Mi sento di ringraziare tutti gli studenti  e i docenti  del Liceo musicale – conclude la Dirigente Scolastica, Susanna Mustari – che, a vario titolo e con dedizione hanno contribuito alla realizzazione del concerto: un plauso particolare a Daniele Augruso, coordinatore e referente del Liceo Musicale, qui anche nella  veste di responsabile  della sezione fiati e direttore d’orchestra; Antonio Regolo, docente  di contrabbasso e responsabile della sezione archi; Francesco Falcone violino solista; Giovanna Massara, docente di canto e responsabile  del coro; Antonio Mungo, docente di fagotto; Giorgio Michele De Giorgio , docente di violoncello; Tommaso Cristofaro, docente di basso tuba ; Maria Franca Montuoro, docente di oboe e referente del  Liceo musicale ed infine il docente Giovanni Mazzuca per l’orchestrazione di tutti i brani del concerto. Un ringraziamento particolare all’Associazione Lamezia shopping, che ha voluto inserire nelle manifestazioni natalizie che organizza ormai da diversi anni in città, anche la nostra scuola, dimostrando sensibilità e attenzione nei confronti dei tanti giovani che con grande impegno hanno scelto di investire il proprio talento in un percorso culturale-formativo foriero di cambiamento e crescita»

Più informazioni su