Quantcast

“Lamezia tifa per Luigi e l’Amministrazione gli rivolge un forte in bocca al lupo”

Alle ultime battute del talent show, l’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme esprime un plauso per la presenza del giovane artista lametino

Più informazioni su

Alle ultime battute del talent show, l’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme esprime un plauso per la presenza del giovane artista lametino Luigi Strangis alla trasmissione televisiva “Amici di Maria de Filippi”.

«In questi mesi, con il suo talento, la sua umiltà e l’estrema eleganza di modi ed animo, Luigi ha conquistato i telespettatori di tutta Italia, incantando di fronte agli schermi del noto talent televisivo», sostiene la nota stampa, «Luigi in pochissimo tempo si è fatto apprezzare da insegnanti e compagni lasciando che il sorriso fosse il leitmotiv di tutto il suo agire».

Si sostiene che «come Amministrazione Comunale non possiamo non dedicare a Luigi la nostra affettuosa stima, ringraziandolo per aver, con il suo estro artistico, fatto vincere un’intera città, dimostrando come studio, passione e condivisione siano veri strumenti vincenti della vita. Un connubio di talento e semplicità risultano oggi i segni particolari dell’identikit del cantautore lametino, musicista e arrangiatore. Ha dimostrato, di puntata in puntata, una profonda maturità umana e professionale che lo ha visto testimone di valori profondi quali la famiglia, l’amicizia, la lealtà, valori che costituiscono indissolubili radici del nostro essere calabresi».

Reputando che «le sue performance si sono sempre trasformate in un turbinio di emozioni, in semplicità e naturalezza, elementi quest’ultimi che ne hanno caratterizzato ogni esibizione, dalle più semplici ai più originali duetti, come quello con il noto artista Alex Britti, che ne ha riconosciuto la stoffa da campione, solo e soltanto con una chitarra in mano e con i suoi ormai famosi occhiali bianchi» si conclude dichiarando che «Lamezia tifa per Luigi e l’Amministrazione gli rivolge un forte in bocca al lupo con la certezza che si giungerà al traguardo continuando a mietere ovazioni e consensi. Possa giungere a Luigi il saluto della sua Lamezia Terme, che è per lui in fermento ed è pronta a far sentire, sotto un cielo stellato primaverile, la melodia dei suoi applausi per festeggiare tutti insieme quella che comunque è e sarà una grande avventura ed una grande vittoria».

Più informazioni su