Mercoledi, 23 gennaio 2019 ore 16:39  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ARTE E CULTURA

Per la sesta edizioni di Trame ospiti Formigli, Vianello, Marino, Brunori, Pif, Nicolini, Travaglio

Presentato questa mattina a Roma il programma della rassegna prevista dal 15 al 19 giugno

Per-la-sesta-edizioni-di-Trame-ospiti-Formigli-Vianello-Marino-Brunori-Pif-Nicolini-Travaglio
Martedì 07 Giugno 2016 - 15:25

Qualche novità (sia in qualche ospite che nella collaborazione con realtà lametine) e tante riconferme o ritorni dalla passate edizioni per la sesta edizione di Trame Festival, la rassegna dei libri sulle mafie prevista a Lamezia Terme dal 15 al 19 giugno che è stata presentata questa mattina a Roma (e che avrà la presentazione in versione lametina alla vigilia dell'apertura della manifestazione).
Oltre ai libri si annuncia nel comunicato stampa spazio anche al cinema, alla canzone, allo spettacolo, ai workshop (con singole giornate sul giornalismo di inchiesta, sulla comunicazione della cultura, sul fumetto), e all'arte nelle sue diverse espressioni.
«Un’edizione che coincide con la crescita del festival» afferma Gaetano Savatteri, direttore artistico di Trame, «che punta ad essere un presidio di cultura e legalità presente tutto l’anno, in Calabria e nel resto d’Italia. Ecco le ragioni di una serie di collaborazioni con altre istituzioni ed associazioni – dall’istituto Treccani al Premio Campiello, dalla Confcommercio a Legambiente, da Save the Children alle scuole di Lamezia Terme e a tantissime altre realtà – per costruire trame virtuose da opporre alle trame oscure del malaffare».
Location, dopo gli incontri avuti nei giorni scorsi con le scuole ed altre celebrazioni in vari punti della città, ancora Palazzo Nicotera, il Chiostro San Domenico ed il Teatro Umberto, mentre ad attrarre il pubblico “non di settore” arriveranno il 16 giugno i volti televisivi di Corrado Formigli ed Andrea Vianello per parlare con Gaetano Savatteri de “Il salotto in tv” alle 20 in piazzetta San Domenico, e a seguire l'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, parlerà del suo libro “Un marziano a Roma”.
Il 16 giugno ci saranno anche le presentazioni tra Palazzo Nicotera ed il Chiostro di San Domenico della campagna regionale Legambiente Calabria Onlus, dei dati dal Rapporto Ecomafia 2015, e del protocollo di collaborazione con Fondazione Trame,
Il giorno dopo alle 21.30, sempre in piazzetta San Domenico, ritornerà Pif per presentare l'app “NoMafia” che traccia luoghi e storie di uomini e donne straordinari che hanno sacrificato le loro vite per combattere la mafia.
Il 18 giugno ospiti alle 22 in piazzetta San Domenico il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, ed alle 23 al Chiostro di San Domenico il cantautore Dario Brunori, per poi chiudere la sera dopo al Teatro Grandinetti con lo spettacolo a pagamento tratto dal testo “Slurp. Dizionario delle lingue italiane. Lecchini, cortigiani e penne alla bava al servizio dei potenti che ci hanno rovinati” con Marco Travaglio.
Gi.Ga.

IL PROGRAMMA COMPLETO DAL SITO DI TRAME




ULTIMISSIME