Venerdi, 21 settembre 2018 ore 15:42  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Tutti rinviati a giudizio nel processo Robin Hood

Le accuse vanno dall' estorsione aggravata dal metodo mafioso, alla truffa, dal peculato alla corruzione, dall'abuso d'ufficio alla turbativa d'asta. 

Tutti-rinviati-a-giudizio-nel-processo-Robin-Hood
Mercoledì 10 Gennaio 2018 - 19:40

Il gup di Catanzaro Claudio Paris ha accolto le richieste del Pm Graziella Viscomi e ha rinviato a giudizio tutti gli imputati del procedimento scaturito dall'inchiesta “Robin Hood” su presunti illeciti che avrebbero portato alla distrazione dei fondi del Credito sociale. Tra i rinviati a giudizio l’ex dg della Regione Vincenzo Caserta, l’ex presidente di Calabria Etica Pasqualino Ruberto, il consigliere regionale Nazzareno Salerno. Insieme a loro Bruno Dellamotta, Gianfranco Ferrante, Martino Valerio Grillo, Claudio Isola, Ortensio Marano, Patrizia Nicolazzo, Michele Parise, Saverio Antonio Spasari, Vincenzo Spasari, Damiano Zinnato, Maria Francesca Cosco, Antonio Cusimano,, la società Cooperfin spa.  Il processo avrà inizio il 5 aprile. Rito abbreviato per Giuseppe Castelli Avolio e Francesco Masciari. Le accuse vanno dall' estorsione aggravata dal metodo mafioso, alla truffa, dal peculato alla corruzione, dall'abuso d'ufficio alla turbativa d'asta. 




ULTIMISSIME
LameziaInforma.it