Lunedi, 10 dicembre 2018 ore 18:10  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
MUSICA E SPETTACOLO

L'11 febbraio al Teatro Grandinetti atto finale per Facce da Bronzi

Si sfideranno i napoletani Luca Bruno, Antonio Riscetti e il duo Li Vedi, la romana Giorgia Ciotola, il torinese Simone Arcuri, Stefania Pellegrino da Caserta, i milanesi Lucia Pellicani, Davide Calgaro e Roberto Carnevale.

L-11-febbraio-al-Teatro-Grandinetti-atto-finale-per-Facce-da-Bronzi
Martedì 30 Gennaio 2018 - 17:27

Dopo il successo a Reggio Calabria con la programmazione di seminari, proiezioni, mostre e spettacoli dedicati a “Totò, il principe della risata”, il noto festival nazionale del cabaret “Facce da Bronzi” – V edizione Winter terminate le selezioni nelle città italiane Milano, Napoli e Roma, in collaborazione con l’Accademia del Comico e il Makkekomiko è pronto al gran finale dell’11 febbraio al teatro “Grandinetti” di Lamezia Terme, evento inserito all’interno della rassegna “Vacantiandu” con ospite speciale il comico di “Zelig” Rocco Barbaro.
Durante l’ultima selezione svoltasi qualche giorno fa nella Capitale, una giuria tecnica composta da professionisti del settore ha decretato i 9 finalisti che andranno a sfidarsi alla serata conclusiva. Passano il turno i napoletani Luca Bruno, Antonio Riscetti e il duo Li Vedi, la romana Giorgia Ciotola, il torinese Simone Arcuri, Stefania Pellegrino da Caserta, i milanesi Lucia Pellicani, Davide Calgaro e Roberto Carnevale.
I cabarettisti si sfideranno a colpi di battute e inediti sketch al teatro “Grandinetti” sotto l’occhio vigile del conduttore e noto imitatore Gennaro Calabrese direttamente da Made in Sud, e del duo comico “I non ti regoli” (Giuseppe Mazzacuva e Giuseppe Scorza).
Il Festival Nazionale “Facce da Bronzi” V edizione Winter ideato e prodotto dall’Associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” per la sua valenza culturale e artistica, inserito negli “Eventi di rilievo regionale e nazionale” della Regione Calabria – Azione 1, vanta anche la direzione artistica dell’autore di “Zelig” Alessio Tagliento.




ULTIMISSIME