Venerdi, 21 settembre 2018 ore 18:38  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

I due parroci del Carmine in visita al territorio nel periodo della quaresima

Hanno dato vita alla costituzione di 3 centri di ascolto

I-due-parroci-del-Carmine-in-visita-al-territorio-nel-periodo-della-quaresima
Martedì 13 Marzo 2018 - 11:20

«Per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti: l’accidia egoista, il pessimismo sterile, la tentazione di isolarsi e di impegnarsi in continue guerre fratricide, la mentalità mondana che induce ad occuparsi solo di ciò che è apparente, riducendo in tal modo l’ardore missionario». Questa ripresa del testo evangelico da parte del Santo Padre nel messaggio per la quaresima, ha interpellato i due parroci della parrocchia del Carmine di Lamezia Terme don Gigi Iuliano e don Pino Latelli e il gruppo missionario, che, accogliendo l’invito di Papa Francesco, hanno dato vita alla costituzione di 3 centri di ascolto, strategicamente collocati nel vasto territorio parrocchiale.
Nel corso della quaresima, oltre alle normali attività che la  parrocchia svolge per un cammino di fede e di conversione, la Comunità del Carmine si  è proposta di vivere concretamente il segno dell’essere “comunità in uscita” che porta e annuncia il dono della fede nelle periferie della vita e del territorio parrocchiale.
Una quaresima intensa che vede i parroci, coadiuvati da volontari laici e da monsignor Giuseppe Ferraro, animare la comunità con la visita alle famiglie e incontri sulla famiglia, gruppi di ascolto del Vangelo nelle famiglie, Via Crucis, con momenti di festa insieme, incontri per i giovani, la visita ai malati e anziani e la celebrazione della Santa Messa. E’ un tempo di quaresima assai impegnativo che i fedeli del Carmine stanno vivendo con un rinnovato slancio missionario.




ULTIMISSIME