Venerdi, 19 ottobre 2018 ore 04:22  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

La Cofer Lamezia ritrova la vittoria e secondo posto a Pianopoli contro la compagine siciliana di Castelvetrano

In attesa che domani la capolista Palmi (43) incontri Modica (40)

La-Cofer-Lamezia-ritrova-la-vittoria-e-secondo-posto-a-Pianopoli-contro-la-compagine-siciliana-di-Castelvetrano
Sabato 17 Marzo 2018 - 22:0

COFER LAMEZIA - PRIMELUCI GEOLIVE 3-1 (25-13, 14-25, 25-18, 25-18)

COFER LAMEZIA: Perri, Fico 6, Carbone 2, Spaccarotella (L), Papa 16, Rizzo, Falcucci 12, Torcasio 11, Biscardi 13, Giampa', Rizzo. Allenatore: Eliseo
PRIMELUCI GEOLIVE: Mercanti 4, Valente 6, Patti 13, Texera 10, Amatori 10, Luraghi (L), Lo Iacono 7, Lazzara, Lipido. Allenatore: Calcaterra
ARBITRI: Di Scipio e Lotito di Potenza

La Cofer Lamezia ritrova la vittoria a Pianopoli contro la compagine siciliana di Partanna, in una gara che, a parte il secondo set, è stata condotta in modo caparbio da parte delle giocatrici di coach Eliseo.
Assente la Buonfiglio, nello starting six parte la Fico, e per le biancoverdi dopo una prima fase di equilibrio il primo slancio arriva sul 9-6, con gap che si andrà ad allargare (16-8) fino al 25-13 chiuso con un fallo di rotazione delle ospiti.
Nel secondo parziale parte male la Biscardi in fase di ricezione, puntata in battuta dalla siciliane, e la Cofer contiene fino al 9-12, uscendo però pian piano dalla gara subendo in serie il 12-19 ed il 14-25 che ristabilisce la parità dei set.
Anche il terzo parziale sembra iniziare male per le padroni di casa, capaci però di ribaltare il risultato passando dal 2-4 al 8-5, ritrovando così la giusta fiducia per mantenere il divario (17-13) ed imprimere il giusto sprint finale fino al 25-19.
Nel quarto set si segnala invece un inizio falloso e poco lucido in regia della Carbone, con Partanna che ne approfitta allungando sul 1-4. La Cofer però memore dei set precedenti non demorde, ritrova la parità a quota 6, allungando con un parziale di 10-0 fino al 14-6. Ospiti che che ritrovano un minimo di contromisure, ma senza andare oltre il 19-13, con set e match che arridono alla Cofer sul 25-18 finale.
Complici anche gli scontri diretti previsti nella giornata odierna, biancoverdi che ritrovano la seconda posizione a 42 punti insieme al Cerignola, in attesa che domani la capolista Palmi (43) incontri Modica (40)




ULTIMISSIME