Sabato, 18 agosto 2018 ore 02:36  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Promozione, Atletico Maida in corsa per la salvezza diretta, domenica amara per Fronti e Sambiase

I biancorossi salutano la categoria, i giallorossi la possibilità di disputare i play off

Promozione-Atletico-Maida-in-corsa-per-la-salvezza-diretta-domenica-amara-per-Fronti-e-Sambiase
Domenica 22 Aprile 2018 - 19:55

Giornata non troppo felice per le compagini lametine impegnate ai due lati opposti della classifica di Promozione girone A: il Fronti saluta tornando in Prima Categoria (da dove era arrivata tramite ripescaggio ad inizio campionato), il Sambiase a Corigliano vede nuovamente festeggiare gli avversari, che contro il medesimo antagonista ritrovano l'Eccellenza dopo averlo battuto nello scontro play out del giugno scorso (decretato dalla penalizzazione arrivata ai giallorossi a campionato concluso).
Per il Fronti il pareggio arrivato in pieno recupero nella gara contro la Garibaldina è stato lo specchio dell'attuale stagione: difficoltà nel chiudere le gare, specie gli scontri diretti, pagando poi a caro prezzo qualche disattenzione.
Per la compagine di Soveria Mannelli, anche alla luce dei risultati degli altri campi, sarà matematicamente un altro anno di Promozione, anche perché nell'ultima domenica di campionato potrebbe essere solo la sfida tra Belvedere e San Lucido Fiumefreddo l'unica ad avere un senso in ottica di classifica: una vittoria della compagine amaranto comporterebbe che anche la compagine tirrenica retroceda al pari di San Fili e Fronti in Prima Categoria senza passare dei play out.
Spareggi che oltre alla lotta salvezza, ad oggi non si disputerebbero neanche per quella promozione: Corigliano che ritrova l'Eccellenza dalla porta principale, Olympic Rossanese che nell'ultima gara casalinga stagionale affronterà il già retrocesso Fronti mantenendo in caso di vittoria gli attuali 10 punti di vantaggio sul Sambiase ed attendendo direttamente la vincente dello spareggio del girone B (l'attuale classifica vede Bagnarese a 58 punti, Gioiosa Jonica a 57, Africo 54, Bovalinese 53). Il valore di questa successiva sfida dipenderà dal numero di retrocessioni dalla D in Eccellenza: se insieme all'Isola Capo Rizzuto tornerà nel massimo campionato dilettantistico regionale anche un'altra compagine lo spareggio play off avrà valore solo come punteggio per un eventuale ripescaggio (se la vincente avrà i criteri per poter partecipare, cosa che avrebbe penalizzato il Sambiase ma potrebbe escludere anche l'Olympic Rossanese nel caso in cui non valesse il titolo sportivo dell'Olympic Acri "traslocato" ad inizio campionato a Rossano)
Per i giallorossi di mister Fanello una sconfitta rotonda nel punteggio (5-2) che però non deve fare dimenticare l'ottima stagione della compagine lametina, con un primo tempo vivace tra le due contendenti. Dopo il palo di Varriale all'11', i padroni di casa erano passati in vantaggio al 20' con una sforbiciata di De Marco, ma ospiti subito a ristabilire la parità 4 minuti dopo con Bernardi abile nel trasformare il rigore procuratosi. Al 28' nuovo penalty, procurato da Piemontese e trasformato da Foderaro per il Corigliano. Nella ripresa in gol per i padroni di casa ancora Foderaro (22'), Concialdi (27') e Covelli (34'), Vescio per gli ospiti.
Il gol di Gullo, arrivato nella ripresa a pareggiare quello di Curia, permette alla Promosport di tornare da San Giovanni in Fiore con 1 punto in più che non cambia la classifica della compagine di mister Gabriele, già salva.
Nel girone B vittoria importantissima per l'Atletico Maida quella odierna tra le mura amiche ai danni del San Luca: le reti di Martinez e Curcio permettono ai giallorossi di contendersi con Gioiese e Botricello il tentativo di evitare l'ultimo posto play out a disposizione.
Atletico Maida (30 punti) che nell'ultima partita sarà ospite del Bocale già promosso, Gioiese (30) che andrà in casa del Brancaleone (fuori dai play off), Botricello (31) andrà a far visita al già retrocesso Real Gioia. Dietro è lotta per decretare la griglia delle avversarie:
il Filogaso (26) ospiterà l'Africo (alla ricerca della migliore posizione nella corsa play off), San Gregorio (26) di scena a San Luca (che nulla ha da chiedere più al campionato), Villese (24) in casa della Romboliese (già salva).
g.g.




ULTIMISSIME