Sabato, 18 agosto 2018 ore 02:37  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Malmenati con pali di legno davanti la stazione di Lamezia Terme Centrale, in 3 finiscono in ospedale

Occupanti di una Fiat Multipla, secondo le prime ricostruzioni, dopo essere stati inseguiti ed accerchiati da 3 macchine sono stati costretti ad accostare

Malmenati-con-pali-di-legno-davanti-la-stazione-di-Lamezia-Terme-Centrale-in-3-finiscono-in-ospedale
Domenica 29 Aprile 2018 - 10:40

Aggressione questa mattina alle 8 davanti alla stazione ferroviaria di Lamezia Terme Centrale. Obiettivo gli occupanti di una Fiat Multipla che, secondo le prime ricostruzioni, dopo essere stati inseguiti ed accerchiati da 3 macchine sono stati costretti ad accostare nella corsia solitamente occupata dagli autobus e, storditi dal fumo di un fumogeno (sulla parte frontale dell'auto era ancora presente la polvere dell'estintore adoperato per spegnere eventuali rischi di fiamme), una volta fatti scendere dall'auto sono stati malmenati.
Per terra infatti, oltre ai vetri del lunotto andato in frantumi, anche i resti di legno degli oggetti (pali ma anche gambe di sedie e tavolini) usati per colpire le 3 persone che, una volta datisi alla fuga gli aggressori, sono ricorsi alle cure mediche dell'ospedale cittadino. Al centro della dinamina docenti in transito dall'autostrada che avevano cercato un luogo più sicuro notando le macchine che li stavano seguendo.

Sulla vicenda indaga la polizia partendo dalle immagini della videosorveglianza dell'hotel prospiciente il luogo della collutazione.
Gi.Ga.




ULTIMISSIME