Venerdi, 21 settembre 2018 ore 15:57  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Campionato Regionale Targa 2018 a Maida, Club Lido protagonista

Il podio maschile è per 2/3 a favore della società Club Lido

Campionato-Regionale-Targa-2018-a-Maida-Club-Lido-protagonista
Lunedì 09 Luglio 2018 - 21:21

Una serie positiva di frecce nello spot giallo dei 40 metri in una lunghissima gara durata 11 ore consacra il settore giovanile degli arcieri Club Lido ai vertici sportivi regionali.
La gara iniziata alle 10 si è svolta ieri nel campo sportivo di Maida, organizzato dalla locale società sportiva, si è sviluppata per l’intera giornata con la partecipazione dei migliori arcieri regionali (circa 80) che si contendevano il titolo sia di categoria che assoluto e la presenza di due giudici di gara. L’intera giornata sul campo gara è stata intervallata di un’ora circa di pausa tra la gara di classe e gli scontri individuali.
Il settore giovanile degli arcieri Club Lido iscrive alla competizione Francesco Poerio Piterà, reduce di uno storico argento ai campionati italiani campagna alla sua prima partecipazione, e Alessandro Caroleo, vincitore del Bronzo nel trofeo Pinocchio Nazionale di Ascoli Piceno per la classe ragazzi maschile. Inoltre la giovanissima – 11 anni – Anastasia Poerio Piterà, campionessa italiana del Trofeo Pinocchio Nazionale. Infatti la categoria giovanissimi non è ammessa al campionato regionale, quindi si è deciso di farla concorrere in questa classe anagrafica con ragazzi di 3 anni più grandi, i quali come esperienza per questa età e forza determinano differenze fisiche e tecniche di non poco conto.
Il podio maschile è per 2/3 a favore della società Club Lido, infatti con 663 punti vince il titolo regionale di classe Francesco Poerio Piterà, seguito con 654 punti dal compagno di squadra e in ascesa Alessandro Caroleo. Negli assoluti il copione si ripete con tre 6 – 0 vince il titolo assoluto Francesco Poerio Piterà, con il bronzo di Caroleo Alessandro.
Ma la sorpresa in società viene dalla classe femminile, dove la giovanissima Anastasia Poerio Piterà segna uno score di 613 punti con una seconda parte di gara che gli vale il primo punteggio parziale di 309 punti, a soli 6 punti dalla medaglia d’oro conquistata da una atleta di 3 anni più grande. La giovanissima del Club Lido ha come distanza regolamentare per la sua classe anagrafica 25 metri, distanza di cui detiene il record regionale, e partecipare a una competizione con bersaglio a 40 metri non è cosa semplice per una giovanissima che ha ancora un altro anno nella classe inferiore e un arco di poca potenza data la giovane età, vincendo l’argento per gli individuali di classe e il bronzo negli assoluti.




ULTIMISSIME