Giovedi, 16 agosto 2018 ore 21:39  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Ripulire le discariche abusive costerà alle casse del Comune 58.560 euro

Costo che poi riportato nella Tari e quindi diviso tra tutti i contribuenti, rispettosi o meno delle norme.

Ripulire-le-discariche-abusive-coster-alle-casse-del-Comune-58560-euro
Venerdì 10 Agosto 2018 - 13:40

Oltre al mancato decoro urbano, le proteste dei cittadini contro gli enti ed in parte minore contro i concittadini irrispettosi delle norme, i cumuli di rifiuti gettati in modo non autorizzato e fuori dalle zone consentite hanno per le casse del Comune un costo, il quale sarà poi riportato nella Tari e quindi diviso tra tutti i contribuenti, rispettosi o meno delle norme.
Proprio per la bonifica di rifiuti abusivamente abbandonati, la cui composizione è ritenuta sia prevalentemente «rappresentata da rifiuti speciali pericolosi e da altra tipologia non assimilabile agli urbani», l'amministrazione lametina ha previsto una spesa di 58.560 euro, cifra che tiene conto anche dello smaltimento dei rifiuti presenti e in parte già stoccati sulla strada di accesso al campo Rom di Scordovillo.
Le “armi” attualmente in possesso di Comune e Lamezia Multiservizi son il ritiro a domicilio dei rifiuti ingrombranti (servizio però da migliorare nella gestione), l'isola ecologica di contrada Rotoli, e l'aumento della raccolta differenziata porta a porta (da anni promessa come estesa in tutta la città ma ancora non attuata per limiti economici ed organizzativi).
Gi.Ga.




ULTIMISSIME