Venerdi, 21 settembre 2018 ore 18:25  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Il Meet Up 5 Stelle propone 5 nuove regole oltre alle norme nazionali per formare le prossime liste elettorali comunali

Una sola lista per sindaco senza massoni, consiglieri con precedenti esperienze in consiglio sciolti, senza carichi pendenti o conflitti di interesse anche potenziali

Il-Meet-Up-5-Stelle-propone-5-nuove-regole-oltre-alle-norme-nazionali-per-formare-le-prossime-liste-elettorali-comunali
Lunedì 13 Agosto 2018 - 16:25

Che sia nel primo o nel secondo semestre, il ritorno alle urne per le elezioni amministrative non avverrà se non il prossimo anno. Nell'ambito della campagna elettorale già lanciata sottotraccia si inserisce anche il Meet Up lametino, chiedendo di dettare anche alle altre liste che vorranno presentarsi alcune regole, al di là di quelle già imposte dalle norme nazionali.
I 5 punti grillini puntano su: «nessuno dei prossimi candidati, sia a sindaco che a consigliere, dev’essere già stato coinvolto, e citato, a vario titolo nei diversi decreti di scioglimento del Consiglio comunale; nessun candidato dovrà trovarsi in situazioni di conflitto di interesse con l’amministrazione comunale e le sue partecipate; certificato penale immacolato ed assenza di carichi pendenti (335 c.p.p.); non essere iscritti a nessuna loggia massonica; una sola lista per ogni candidato a sindaco, come già recentemente proposto da Basilio Perugini, presidente del Comitato 4 gennaio 2018».




ULTIMISSIME