Martedi, 20 novembre 2018 ore 23:36  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Il 14 ottobre congresso cittadino del Partito Democratico

Si è svolta ieri la riunione congiunta dei 2 direttivi di Circolo Primerano e Cosentino

Il-14-ottobre-congresso-cittadino-del-Partito-Democratico
Mercoledì 12 Settembre 2018 - 12:45

Si è svolta ieri la riunione congiunta dei 2 direttivi di Circolo “Primerano” e “Cosentino” del PD di Lamezia Terme. All’incontro, oltre ai membri dei direttivi insieme ai due Segretari di circolo Antonio Gatto (Circolo “Primerano”) e Andrea Cerra (Circolo “Cosentino”), hanno preso parte anche il Segretario Provinciale, Gianluca Cuda, e il Responsabile Organizzazione Regionale, Giovanni Puccio.
L’incontro è stato un’occasione utile per riflettere sulle linee politiche del partito oltre che sul completamento degli organi dirigenti come la costituzione dell’Unione Cittadina per facilitare al meglio l’azione politica da attuare.
Dopo una discussione significativa ed un confronto proficuo è stato dato mandato ai due Segretari di Circolo, Gatto e Cerra, al Segretario Provinciale Cuda ed al Responsabile Organizzazione Regionale Puccio insieme ai membri lametini della direzione provinciale di costituire un comitato promotore per avviare la macchina organizzativa congressuale la quale porterà alla celebrazione del congresso cittadino il 14 ottobre.
«Questo mese di riflessione servirà come periodo di intermediazione per cercare di trovare una sintesi all’interno del partito con l’auspicio di arrivare ad una candidatura unitaria ed inclusiva per fare in modo che domenica 14 ottobre possa celebrarsi una grande festa democratica», spiega il Pd, «un significativo passo avanti, dunque, è stato fatto tra i democratici lametini che intendono mandare un segnale chiaro e preciso alla città: il PD di Lamezia, infatti, sta riorganizzandosi ponendo forze fresche in campo per mettersi in gioco in modo da risollevare le sorti dell’intera città di Lamezia Terme attraverso la buona politica che negli ultimi anni è latitata nel nostro territorio».




ULTIMISSIME