Venerdi, 21 settembre 2018 ore 17:22  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Torna in libertà il sindaco di Cortale, le motivazioni del dispositivo

Provvedimento depositato in cancelleria lo scorso 10 settembre

Torna-in-libert-il-sindaco-di-Cortale-le-motivazioni-del-dispositivo
Mercoledì 12 Settembre 2018 - 14:30

Il sindaco di Cortale, Francesco Scalfaro, tornato in libertà dopo l'arresto avvenuto il 12 luglio nell'ambito dell'operazione "Via col vento" dell’Arma dei Carabinieri di Reggio Calabria, in base a quanto si legge nel documento non c'era una gravità di indizi tale da motivare la detenzione. Secondo il provvedimento, depositato in cancelleria lo scorso 10 settembre "vi è assenza di documentate e specifiche risultanze significative o di specifiche condotte attive ed omissive di imposizione a carico di Scalfaro, tutto ciò emerge da una considerazione dei fatti che esclude la gravità degli indizi di colpevolezza dell'indagato in ordine al reato contestato".




ULTIMISSIME