Domenica, 21 ottobre 2018 ore 01:59  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Il Comune concede di giocare Promosport - Sambiase al Riga questa domenica

Con buona pace di un bando per le gestioni rimasto in sospeso da dicembre 2017 (i cui termini per partecipare son scaduti un anno fa, proprio ad ottobre 2017), e di tutte le altre società

Il-Comune-concede-di-giocare-Promosport-Sambiase-al-Riga-questa-domenica
Mercoledì 10 Ottobre 2018 - 20:20

Continuano le ordinanze “ad partitam” della terna commissariale lametina, che autorizza l'apertura per questa domenica del “Rocco Riga” per ospitare la gara di Promozione tra Promosport e Sambiase.
Ripetendo le premesse del precedente atto, che aveva riguardato la partita tra la squadra di mister Tony Lio ed il Belvedere, l'atto amministrativo firmato dal presidente della terna, Alecci, autorizza «in via provvisoria, nelle more del completamento dei procedimenti per il rilascio del certificato di agibilità e per l'affidamento in gestione per attività sportiva agonistica ed amatoriale, lo svolgimento dell'incontro di calcio valido per la sesta giornata di Campionato L.N.D. Calabria - Promozione Girone A tra le squadre della Promosport e del Sambiase, da disputarsi domenica 14 Ottobre 2018 alle ore 15.30 presso lo Stadio comunale “Rocco Riga” per una capienza dell'impianto stabilita in 552 posti a sedere complessivi solo ed esclusivamente in diurna, ripartiti nella Tribuna Centrale e nel Settore Distinti».
Sebbene si dichiari in premessa «che da tempo la Commissione Straordinaria segue con particolare ed appropriata attenzione gli adempimenti di natura tecnica ed amministrativa posti in essere dai competenti Uffici comunali per addivenire al rilascio del certificato di agibilità nei confronti dei tre stadi comunali ove si svolgono incontri di calcio», anche in questa ordinanza non vengono posti motivi ostativi, se non il rifiuto di settembre della dirigente Belvedere e della segretaria supplente di firmare la concessione dell'impianto. Con buona pace di un bando per le gestioni rimasto in sospeso da dicembre 2017 (i cui termini per partecipare son scaduti un anno fa, proprio ad ottobre 2017), e di tutte le altre società di calcio (domenica inizierà anche il campionato di Seconda Categoria, martedì quello juniores) che ad oggi non sanno in che campo dovranno disputare le proprie partite casalinghe andando a pagare ad altre amministrazioni l'uso di impianti magari di qualità inferiore rispetto a quelli lametini. 
Gi.Ga.




ULTIMISSIME