Martedi, 11 dicembre 2018 ore 15:25  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

La madre l'aspettava a Girifalco di ritorno da scuola, ma Cristina non era rintracciabile. Oggi il lieto fine

Ha 14 anni, alta 1.60, occhi castani, capelli lunghi e castani è vestita con una maglietta nera, una felpa bianca e dei jeans

La-madre-l-aspettava-a-Girifalco-di-ritorno-da-scuola-ma-Cristina-non-era-rintracciabile-Oggi-il-lieto-fine
Giovedì 11 Ottobre 2018 - 7:40

C'è grande apprensione a Girifalco. La notizia della scomparsa di Cristina, iscritta al primo anno del Liceo Classico Galluppi di Catanzaro, ieri sera ha fatto il giro del paese in pochi minuti. La preoccupazione della mamma, dei parenti e degli amici è diventata la preoccupazione della comunità. A Girifalco conoscono tutti Cristina. I suoi amici e insegnanti della scuola media, soprattutto. Di Cristina non si hanno più notizie da ieri. Come tutti i giorni, da quando frequenta il Galluppi, la mamma l'aspettava rientrare con l'autobus. Ma da quell'autobus blu Cristina, capelli scuri e occhi da cerbiatto, non è mai scesa. Da qualche ora sui social circola un appello che riportiamo di seguito:
Cristina Cimpoeuro. Ha 14 anni, alta 1.60, occhi castani, capelli lunghi e castani è vestita con una maglietta nera, una felpa bianca e dei jeans. I famigliari non hanno più notizie da stamattina, e chiedono se qualcuna l'ha vista di chiamare al numero 3923051295 o di contattare i carabinieri.

Aggiornamento 9

E' stata trovata e sta bene Cristina, la ragazza che ieri non era rientrata a casa a Girifalco. Si è trattato di un semplice allontanamento volontario. 




ULTIMISSIME