Martedi, 20 novembre 2018 ore 16:44  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Volley, torna con un punto dalla trasferta di Modica la Ferraro Lamezia

Lamezia che tornerà in campo sabato alle 15 a Pianopoli per ospitare la Volleyro Cdpazzi Roma

Volley-torna-con-un-punto-dalla-trasferta-di-Modica-la-Ferraro-Lamezia
Sabato 20 Ottobre 2018 - 20:35

CRAI RADENZA MODICA - FERRARO LAMEZIA 3-2 (25-20, 24-26, 22-25, 25-15, 15-10)
MODICA: Ferro 20, Pirrone 11, Ferrantello (L), Scire' 22, Brioli 3,Tomaselli 14, Vujko, Lo Iacono, Gervasi, Gatta, Sozzi, Cazzetta (L2) Allenatore: Scavino Corrado
FERRARO LAMEZIA: Perri, Spaccarotella (L), Papa 12, Torcasio 10, Biscardi 9, Ferrieri 3, Dona' 17, Longobardi 18, Accorinti. Allenatore: Pasqualino Giangrossi

ARBITRI: Emma Vincenzo e Notarstefano Paolo
NOTE- MODICA: BS 11, BV 5 MP 11 - LAMEZIA BS 9, BV 3, MP 10.

Torna con un punto dalla trasferta di Modica la Ferraro Lamezia, che non riesce a bissare la vittoria della prima giornata del campionato di serie B1 volley femminile.
Parte rincorrendo il Lamezia (10-6), che rifacendosi sotto (11-10) costringe il tecnico di casa a chiamare il time out per spezzare il ritmo di Papa e compagne. Raggiunta la parità, si prosegue punto a punto, ma una serie di errori da parte delle ragazze di coach Giagrossi ridanno a Modica 3 lunghezze di vantaggio, che diventano 5 sul 21-16 con il mister ospite a fermare nuovamente il gioco e richiamare le proprie atlete in panchina.
Lamezia limita il passivo in un primo momento, ma chiude sotto il primo set per 25-20.
Anche il secondo set inizia con una fase di equilibrio, rotta da Modica che dal 6 pari trova 4 lunghezze di vantaggio. Rosicchiando punto dopo punto Lamezia raggiunge la parità a quota 15, e sul 19-17 per la compagine ospite la panchina di casa chiama time out.
Modica pareggia a quota 21, trovando sull'attacco fuori di Donà il punto del 23-22 che induce coach Giangrossi al time out che ha come effetto 2 punti in fila delle proprie giocatrici. Modica vanifica il primo setball, ed ai vantaggi ad aggiudicarsi la seconda frazione è la squadra ospite (26-24) con un muro fuori che pareggia il conto dei set.
Terzo set che inizia al meglio per Biscardi e compagne piazzando un parziale di 4-0 in proprio favore, ma qualche sbavatura troppo in fase difensiva permette al Modica di tornare in parità a quota 5 punti. Una fase di appannamento da cui Lamezia riesce a riprendersi, tornando avanti sul 10-6 che viene fermato dal time out dalla panchina di casa, con Modica che ritrova le proprie certezze rifacendosi sotto nel punteggio.
Donà in battuta trova la serie che torna a mettere in difficoltà le padroni di casa (16-11), trend positivo che continua (20-15), nonostante un recupero del Modica, fino al 25-22 con cui Lamezia si porta in vantaggio nel conto dei set.
Inizio da dimenticare per le ospiti nel quarto parziale, con Modica che va avanti per 6-1. Giangrossi richiama la diagonale titolare gettando nella mischia le uniche due atlete in panchina (Perri ed Accoroniti), ma dopo un iniziale ritorno in partita Lamezia torna nuovamente a subire un parziale non più recuperabile, andando a perdere il quarto set per 25-15.
Due errori in attacco delle lametine aprono il quinto set, che condizionano anche il proseguo. Perri prende il posto di Ferrieri in palleggio sul 4-1 per Modica, e sul 7-2 coach Giangrossi prova a riordinare le idee delle sue giocatrici con un time out. Al rientro Accoronitti prende il posto di Biscardi, ma la musica non cambia: sul 10-3 ritorno all'originale diagonale, ed il tie break si chiude sul 15-10 per Modica che conquista i 2 punti vincendo per 3-2.
Lamezia che tornerà in campo sabato alle 15 a Pianopoli per ospitare la Volleyro Cdpazzi Roma.




ULTIMISSIME