Lunedi, 10 dicembre 2018 ore 18:10  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Protesta Lsu-Lpu, Trenitalia programma per domani servizi sostitutivi con autobus in previsione di un nuovo blocco della stazione

Al momento sono regolari solamente i treni da/per Catanzaro Lido e da/per Rosarno via Tropea in quanto utilizzano binari secondari che non sono occupati.

Protesta-LsuLpu-Trenitalia-programma-per-domani-servizi-sostitutivi-con-autobus-in-previsione-di-un-nuovo-blocco-della-stazione
Martedì 04 Dicembre 2018 - 20:10

«Cgil, Cisl e Uil Calabria proseguono la mobilitazione ad oltranza dei lavoratori ex Lsu-Lpu non avendo ricevuto alcuna comunicazione e risposte da parte del Governo nazionale». Lo rendono noto i segretari generali della Calabria dei tre sindacati Angelo Sposato, Tonino Russo e Santo Biondo, contestando «la totale mancanza di responsabilità da parte della deputazione calabrese di maggioranza che di fatto ha abbandonato i lavoratori. Domani alle 9,30 la lotta dei lavoratori si intensificherà con le stesse modalità presso la Stazione ferroviaria di Lamezia Terme in preparazione della manifestazione nazionale a Roma».
In previsione di ciò Trenitalia sta approntando un servizio di bus sostitutivi per fare fronte al blocco della circolazione ferroviaria sulla linea tirrenica conseguente all'occupazione dei binari, alla stazione di Lamezia Terme, da parte di precari Lsu-Lpu. Dopo avere consentito l'arrivo e la partenza di un Intercity nel pomeriggio - che ha accumulato 80 minuti di ritardo - infatti, i manifestanti sono tornati ad occupare i binari. Il servizio dovrebbe coprire la tratta fra Vibo-Pizzo ed Amantea (Cosenza) e per i treni di lunga percorrenza dalle stazioni ritenute utili. Al momento sono regolari solamente i treni da/per Catanzaro Lido e da/per Rosarno via Tropea in quanto utilizzano binari secondari che non sono occupati.
 




ULTIMISSIME