Mercoledi, 23 gennaio 2019 ore 16:26  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
MUSICA E SPETTACOLO

Il concerto di Natale dell'Istituto Ardito Don Bosco si è tenuto presso l'Auditorium dell'Istituto Einaudi

Protagonista l'Orchestra giovanile della scuola secondaria di primo grado Ardito curata da Alfredo Morello (pianoforte), Maria Mattea Pagani (violino), Raffaele Procopio (tromba), Vincenzo Virgillo (clarinetto),

Il-concerto-di-Natale-dell-Istituto-Ardito-Don-Bosco-si-tenuto-presso-l-Auditorium-dell-Istituto-Einaudi
Domenica 23 Dicembre 2018 - 15:20

All'insegna dell'emozione e della bellezza il concerto di Natale dell'Istituto Ardito Don Bosco che si è tenuto presso l'Auditorium dell'Istituto Einaudi di Lamezia Terme. Protagonista l'Orchestra giovanile della scuola secondaria di primo grado Ardito curata da Alfredo Morello (pianoforte), Maria Mattea Pagani (violino), Raffaele Procopio (tromba), Vincenzo Virgillo (clarinetto), la quale ha eseguito brani a tema natalizio rielaborati, composti e diretti da Alfredo Morello. 
Nella prima parte invece si sono esibiti piccoli gruppi o solisti di classe prima. Il concerto, dal titolo "A un passo da...", ha visto, nel finale, l'esibizione dei quattro Maestri nel brano che ha dato il titolo a tutto lo spettacolo, composto da Morello, suscitando profonde emozioni. Il concerto è stato presentato da Tommaso Cozzitorto, il quale ha legato il tutto con riflessioni e ha commentato il titolo della serata "A un passo da..." in modo esistenzialista, vedendo coinvolto, nel suo significato, ogni essere umano protagonista dello spirito del Natale. Il Dirigente scolastico Lorenzo Benincasa ha salutato il pubblico e le autorità all'inizio del concerto mentre al termine ha espresso parole piene di sensibilità nei confronti dell'Orchestra, dei Maestri e del Presentatore. Non sono mancati i ringraziamenti al Dirigente della scuola ospitante, al Direttore amministrativo Ardito Don Bosco Laura Ferrise e gli Auguri al pubblico e agli insegnanti.




ULTIMISSIME