Sabato, 20 luglio 2019 ore 10:02  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

«Contro la Lazio abbiamo iniziato con forza un nuovo percorso, ben consapevoli che ogni gara è difficile e lo è anche di più confermarsi»

Sarà l’Olimpus Roma ospite domani sempre del Palasport Provinciale di Vibo Valentia (alle 15), che sarà la casa per la Royal da qui fino al termine del torneo

Contro-la-Lazio-abbiamo-iniziato-con-forza-un-nuovo-percorso-ben-consapevoli-che-ogni-gara-difficile-e-lo-anche-di-pi-confermarsi
Sabato 19 Gennaio 2019 - 16:8

Inizia il girone di ritorno in Serie A e la Royal del presidente Mazzocca lo apre con un’altra gara interna, dopo la vittoria con la Lazio. Sarà l’Olimpus Roma ospite domani sempre del Palasport Provinciale di Vibo Valentia (alle 15), che sarà la casa per la Royal da qui fino al termine del torneo grazie al presidente della Provincia vibonese, Salvatore Solano. Anche perché la riapertura del PalaSparti è ancora lungi dal verificarsi, per come ammesso dallo stesso presidente della terna commissariale, Alecci, che imputa ad altri la mancanza dei 390 giorni di chiusura dell'impianto di via Marconi.
L’Olimpus vanta 5 punti in più in classifica e arruola diversi elementi di spessore, in primis la nazionale Pomposelli, mentre rispetto all’andata non c’è più l’altra top Blanco. «Rispettiamo l’Olimpus che ha sicuramente una classifica che non rende merito al suo valore per storia, tradizione e qualità. Noi contro la Lazio abbiamo iniziato con forza un nuovo percorso, ben consapevoli che ogni gara è difficile e lo è anche di più confermarsi», afferma mister Carnuccio, «noi speriamo di continuare così, e sono certo che tutte le ragazze di cui sono molto contento per l’intensità e l’impegno che ci mettono in allenamento, metteranno in campo la loro grande voglia di fare bene». 
Una settimana quella trascorsa in casa-Royal in cui non sono mancati acciacchi e problematiche fisiche varie, e non solo: da Kale a Cacciola, da Furno a Di Piazza. Tutte comunque avranno quello spirito mostrato contro la Lazio, e dove non arriverà il confronto tecnico si supplirà con grande determinazione e carattere. La rosa intanto si assottiglia: in settimana Rossana Rovito ha deciso di interrompere la sua stagione con la Royal. La società la ringrazia per quanto fatto nel girone di andata e le augura le migliori fortune professionali.
CONVOCATE: I portieri Cacciola e Giuffrida, quindi Furno, Corrao, Saraniti, Primavera, Kale, Di Piazza, De Sarro, Gatto, Siciliano.
ARBITRI: Antonio Schirone di Barletta e Amedeo Lacalamita d Bari. Crono: Fabio Cozza di Cosenza.




ULTIMISSIME