Giovedi, 21 febbraio 2019 ore 10:56  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ISTITUZIONE

Rimozione rifiuti dall'ingresso del campo rom, impegnati 25.000 euro sul redigendo bilancio 2019

Il Comune dovrà individuare una ditta per lo smaltimento, oltre alla Lamezia Multiservizi, e riparare la strada

Rimozione-rifiuti-dall-ingresso-del-campo-rom-impegnati-25000-euro-sul-redigendo-bilancio-2019
Lunedì 04 Febbraio 2019 - 14:22

Nonostante occupi i primi posti nella lista di 49 punti nel piano delle priorità, deliberato dalla terna commissariale ad inizio 2018, lo smantellamento del campo rom di Scordovillo non ha fatto ufficialmente alcun passo in avanti, ed ecco tornare i ricorsivi problemi relativi alla gestione dei residenti e della spazzatura prodotta dentro e fuori il campo depositata lungo la strada di ingresso.
A peggiorare la situazione, secondo l'odierna ordinanza, «lla situazione di emergenza rifiuti prodottasi dal mancato funzionamento degli impianti di trattamento degli RSU che di fatto hanno impedito al soggetto gestore dell’igiene urbana di effettuare secondo i normali turni di raccolta l'allontanamento dei rifiuti urbani ed assimilati» e  «gli eventi atmosferici particolarmente avversi che, con le intense e prolungate precipitazioni, hanno prodotto il dilavamento incontrollato dei rifiuti ivi abbandonati e hanno pericolosamente rovinato il manto stradale, creando difficoltà al transito veicolare per la presenza di buche profonde e numerose».
Vengono così impegnati 25.000 euro sul redigendo bilancio 2019, dando indirizzo agli uffici per:

  • l'individuazione tramite procedura negoziata, con indagine preventiva e invito ad almeno 2 o più operatori economici, di una ditta specializzata con compiti di separazione dei rifiuti urbani da quelli pericolosi e non, e successivo trasporto e smaltimento di quest'ultimi presso impianti autorizzati; 
  • incaricare la Società Lamezia Multiservizi affinché provveda, al trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilati presso gli impianti di trattamento degli RSU; 
  • incaricare l’area tecnica affinché provveda, dopo lo sgombero di tutti i rifiuti, ad effettuare con la ditta di manutenzione stradale quanto necessario per la sistemazione della carreggiata.  

g.g.




ULTIMISSIME