Giovedi, 23 maggio 2019 ore 11:33  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

Il Comitato Lamezia Terme 4 gennaio chiede alla Regione chiarezza sulla gestione Sacal

Condivisione e sostegno alla interrogazione del consigliere regionale lametino Antonio Scalzo

Il-Comitato-Lamezia-Terme-4-gennaio-chiede-alla-Regione-chiarezza-sulla-gestione-Sacal
Venerdì 15 Febbraio 2019 - 23:15

Il”Comitato Lamezia Terme 4 gennaio”, costituito dopo lo scioglimento del “Comitato Lamezia Terme 4 gennaio 2018” avvenuto per esaurimento dello scopo per il quale era stato istituito dal Consiglio Comunale della Città, esprime «condivisione e sostegno alla interrogazione del consigliere regionale lametino Antonio Scalzo al presidente ella Regione in merito all’aeroporto di Lamezia Terme sulle  questioni aperte e non chiarite segnalate dall’intervento pubblico dell’ingegnere Guadagnuolo, già nominato rappresentante in Sacal dall’amministrazione comunale di Lamezia Terme, nel corso del nostro convegno del 4 gennaio 2019».
Secondo il comitato «si continua ad ignorare, con ostentazione, la necessità di far chiarezza alla Città sulle prospettive immediate e future del nostro aeroporto che è oggi, e sarà ancor più domani, la principale risorsa per lo sviluppo della stessa Città, del Lametino e dell’intera Regione», nonostante lo stesso presidente della società, De Felice, abbia indicato le risposte come fornite all'interno del piano industriale che ancora non è stato reso noto.
Il Comitato Lamezia Terme 4 gennaio annuncia la volontà di organizzare «un nuovo incontro pubblico per far chiarezza sulla destinazione dei fondi, sulla persistente impossibilità di poter valutare il piano commerciale di SACAL, sulla sostenibilità dei pieni poteri al Presidente», tutte tematiche su cui, ad oggi però, nulla è stato eccepito né dalla terna commissariale né si ha contezza se esista una relazione semestrale da parte del rappresentante del Comune nel consiglio di amministrazione.

 




ULTIMISSIME