Mercoledi, 22 maggio 2019 ore 06:51  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

«I lavoratori ripartiranno dopo 12 anni di precariato dall’anno zero»

UIL Trasporti e UGL Trasporto Aereo tornano ad intervenire sull'accordo trovato con i precari Sacal contestando che «a parte le tre assunzioni, nella sostanza non impegna la società a nessun piano di stabilizzazioni»

I-lavoratori-ripartiranno-dopo-12-anni-di-precariatodallanno-zero
Sabato 16 Febbraio 2019 - 13:5

UIL Trasporti e UGL Trasporto Aereo tornano ad intervenire sull'accordo trovato con i precari Sacal contestando che «a parte le tre assunzioni, nella sostanza non impegna la società a nessun piano di stabilizzazioni, una vicenda questa, da noi assolutamente non condivisa e contrastata con tutte le proprie forze ai tavoli sindacali», lamentando che tale accordo «si è chiuso con una rinuncia di tutti i diritti acquisiti dei lavoratori rispetto ad un contratto di tipo “stagionale” (che in ogni caso avrebbero ottenuto poiché titolari del diritto di precedenza), e senza alcuna garanzia per il lavoro a tempo indeterminato. Anni ed anni di precariato andati in fumo».
Secondo le due sigle sindacali «i lavoratori ripartiranno dopo 12 anni di precariato dall’anno zero», sottolineando che «non riteniamo chiusa la vicenda, poiché nei prossimi giorni saranno chiamate a raccolta tutte le forze sociali, e perché no anche politiche, impegnate nei nostri territori a difesa del lavoro, dei lavoratori, e si ribadisce, della loro dignità, della democrazia e della loro libertà. Ci auguriamo che l’azienda, non commetta altri errori, a partire dal bando in corso di pubblicazione per gli impiegati, poiché gli stessi hanno già fatto, a suo tempo, un altro bando pubblico». 




ULTIMISSIME