Venerdi, 22 marzo 2019 ore 17:09  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Anche al cospetto della giovane compagine di Roma la Ferraro Lamezia manifesta i propri problemi di tenuta in campo perdendo 3-0

I noti problemi di panchina corta risaltano maggiormente con i black out avuti nel corso della gara, con sabato prossimo scontro verità in chiave salvezza a Pianopoli contro Palmi e poi 2 turni di riposo con in mezzo la trasferta di Isernia.

Anche-al-cospetto-della-giovane-compagine-di-Roma-la-Ferraro-Lamezia-manifesta-i-propri-problemi-di-tenuta-in-campo-perdendo-30
Sabato 16 Febbraio 2019 - 20:30

VOLLEYRÒ CDP - FERRARO LAMEZIA 3-0 (25-17, 25-19, 25-20)

VOLLEYRÒ CDP: Meli 6, De Bellis, Graziani 13, Guiducci 3, Blasi, Scognamillo (libero), Armini 7, Ghezzi 3, Consoli 7, Durante, Mistretta (libero), Grkovic, Diop 15. All: Pintus

Battute sbagliate 9, battute vincenti 5, muri punto 12.

FERRARO LAMEZIA: Mordecchi, Iannone 15, Ferrara 12, Torcasio 5, Spaccatorella (libero), Fiore, Biscardi 7, Scalise, Accorinti, Papa. All: Eliseo – De Giusti.

Battute sbagliate 8, battute vincenti 4, muri punto 3.

ARBITRI: Cafaro e Beneduce

Anche al cospetto della giovane compagine di Roma la Ferraro Lamezia manifesta i propri problemi di tenuta in campo, perdendo 3-0 una gara in cui i noti problemi di panchina corta risaltano maggiormente con i black out avuti nel corso della gara, con sabato prossimo scontro verità in chiave salvezza a Pianopoli contro Palmi e poi 2 turni di riposo con in mezzo la trasferta di Isernia.
Dopo un iniziale vantaggio la Ferraro (0-2) si trova ad inseguire (8-4), con coach Eliseo a chiamare il primo time out sul 10-6, ma senza sortire grossi effetti rifermando il gioco sul 19-13. Le ospiti lasciano a desiderare in quanto a continuità di concentrazione e le padrone di casa fanno proprio il primo set per 25-17 con battuta out a chiudere il parziale.
Dopo un parziale di 3-0, la Ferraro arriva al primo time out (8-3) con un altro black out difensivo su cui coach Eliseo alza la voce, provando l'ingresso di Scalise per Ferrara per il giro dietro e chiudere il cambio a zone invertite. Lamezia ritrova un po' di vigore e fiducia, Roma sbaglia qualche pallone di troppo e la gara trona in equilibrio sul 9-8. Le laziali tornano a premere sull'acceleratore sbagliando meno ed allungano nuovamente (15-9), con nuovo time out di Eliseo a cercare di rimettere insieme le idee per le biancoverdi. Torcasio e compagne non riescono però a mettere né la palla a terra con decisione né ad evitare errori in ricezione, ma anche Roma abbassa la concentrazione facendo rientrare le avversarie sul 21-17 vanificando un largo vantaggio. Time out per il coach di casa, secondo set vinto per 25-19 evitando il finale punto a punto.
Terzo set all'insegna dell'equilibrio, con squadre appaiate a quota 14 e qualche cambio tattico da ambo i lati (più facile per Roma avendo un panchina su cui contare, meno per Lamezia con la sola Scalise a poter entrare): Lamezia trova un vantaggio di 3 lunghezze (14-17) che spreca poi successivamente, subendo il medesimo gap (21-18) consegnando di fatto il match alle avversarie perdendo anche il terzo set per 25-20.
Migliorare tutti i fondamentali sembra un must have per cercare di mantenere la categoria in casa Ferraro Lamezia.
Gi.Ga.




ULTIMISSIME