Venerdi, 24 maggio 2019 ore 05:25  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Il Giudice Sportivo condanna la Morrone nel ricorso della Brutium Cosenza, Sambiase a +7 a 3 giorni dallo scontro diretto

In testa la Vigor Lamezia accorcia a 2 punti il ritardo dalla compagine amaranto

Il-Giudice-Sportivo-condanna-la-Morrone-nel-ricorso-della-Brutium-Cosenza-Sambiase-a-7-a-3-giorni-dallo-scontro-diretto
Mercoledì 20 Febbraio 2019 - 18:5

Una buona notizia per Sambiase e Vigor Lamezia, di segno opposto per la Promosport: il Giudice Sportivo si è espresso in merito al ricorso della Brutium Cosenza contro la Morrone, ottenendo il ribaltamento del risultato maturato sul campo (3-1 in favore della squadra di mister Spinelli) in virtù della posizione del classe 2000 Crispino, sceso in campo durante la partita successiva al raduno under 19 saltato per via di un certificato medico che ne dichiarava l'impossibilità (e da regolamento, in tale evenienza, si risulta indisponibile per la gara di campionato immediatamente successiva).
Per tale motivo il risultato diventa 3-0 in favore della compagine rossoblu, Crispino è stato squalificato per 1 turno, inibizione fino al 20 marzo per il dirigente accompagnatore Alberto Principe della Morrone che dovrà pagare anche un'ammenda da 100 euro.
Il risvolto però più pesante è quello in classifica, con a 3 giorni dallo scontro diretto previsto a Pianopoli sabato in diretta tv/internet il Sambiase andare a +7 solitaria capolista, e la Vigor Lamezia a rincorrere la seconda posizione amaranto con sole 2 lunghezze da recupare.
Di contro in coda la Brutium Cosenza sale al quintultimo posto, con 3 punti da recuperare sullo Schiavonea, e minimo vantaggio sul Cassano (+1), Promosport (+4) e la coppia Aprigliano ed Amantea (+6) nella lotta play out.
g.g.




ULTIMISSIME