Venerdi, 22 marzo 2019 ore 18:10  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
POLITICA

«Domani a Lamezia per riaffermare unità e solidarietà contro secessione dei ricchi»

Lo dichiarano Nicola Fiorita (Cambiavento), Antonio Lo Schiavo (Progressisti per Vibo), Rosario Piccioni (Lamezia Insieme) in vista dell’incontro di domani promosso dalle tre associazioni a partire dalle 17.30

Domani-a-Lamezia-per-riaffermare-unit-e-solidariet-contro-secessione-dei-ricchi
Giovedì 21 Febbraio 2019 - 16:55

«La secessione delle Regioni più ricche, la messa in discussione dei diritti fondamentali dei cittadini di alcune regioni italiane, sono prospettive da respingere assolutamente. Domani a Lamezia ci incontreremo come espressioni di realtà civiche di tre importanti città calabresi, per riaffermare l’unità del Paese e la solidarietà nazionale come valori imprescindibili» dichiarano Nicola Fiorita (Cambiavento), Antonio Lo Schiavo (Progressisti per Vibo), Rosario Piccioni (Lamezia Insieme) in vista dell’incontro di domani promosso dalle tre associazioni a partire dalle 17.30 presso il salone “Giovanni Paolo II” dell’ex seminario vescovile. 
«Senza unità e solidarietà non c’è futuro, non solo per il Mezzogiorno ma per tutta l’Italia. Non c’è rispetto della Costituzione senza uguali livelli, da Nord a Sud, di accesso alle cure sanitarie, di qualità dell’istruzione pubblica, di servizi sociali e risorse fiscali. Domani a Lamezia parleremo anche della Calabria», spiegano gli organizzatori, «a cominciare dalle emergenze sociali ed economiche, che continuano nonostante le tante disattese promesse di cambiamento. E' urgente rimettere in moto la partecipazione democratica dei cittadini calabresi. Ci sono tantissimi cittadini che non accettano questa situazione: non accettano le logiche del trasformismo e della vecchia politica e vogliono dare il loro contributo di idee, competenze ed energie per far ripartire questa nostra Regione»
Il dibattito, dopo le relazioni introduttive dei docenti Mimmo Cersosimo e Tonino Perna, vedrà gli interventi dei rappresentanti delle tre associazioni Nicola Fiorita, Antonio Lo Schiavo e Rosario Piccioni




ULTIMISSIME