Lunedi, 20 maggio 2019 ore 04:53  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ARTE E CULTURA

Un cuoco giapponese ospite nel centro storico lametino per “studiare” la cucina calabrese direttamente dalle mani di chi tale tradizione padroneggia

A raccontare l'esperienza avvenuta a febbraio è direttamente il profilo social del ristorante di Tokuyoshi, con ambasciatrice ufficiale Agnese Gigliotti, nipote della “docente” nonna Caterina

Un-cuoco-giapponese-ospite-nel-centro-storico-lametino-per-studiare-la-cucina-calabrese-direttamente-dalle-mani-di-chi-tale-tradizione-padroneggia
Mercoledì 27 Marzo 2019 - 12:30

Un cuoco giapponese, Yoji Tokuyoshi, da anni però trasferitosi in Italia, ospite nel centro storico ai piedi del Castello Normanno per “studiare” la cucina calabrese direttamente dalle mani di chi tale tradizione padroneggia. 
A raccontare l'esperienza avvenuta a febbraio è direttamente il profilo social del ristorante di Tokuyoshi, con ambasciatrice ufficiale Agnese Gigliotti, nipote della “docente” nonna Caterina, che ora lavora a Milano proprio in quel ristorante dopo la vittoria del programma tv Cuochi di Italia.
«Siamo stati a Lamezia due giorni. La nonna Caterina ci ha fatto capire la sua Calabria: quella dove durante la guerra per sopravvivere alla povertà si raccoglieva il grano per poterne fare farina e quindi pane e pasta, ci si scambiavano l’olio con le patate», si legge nella descrizione del video, «abbiamo pesato la farina in base alla fame di chi sarebbe venuto a mangiare invece di seguire una ricetta. Abbiamo “scilato” gli strangugghjapriaviti (strozzapreti) con i ferri che fino a qualche anno fa, nonna Caterina usava per fare maglioni. Era febbraio però ci siamo sentiti a Natale per il baccalà fritta con olive e peperoni. Ed in realtà, non abbiamo avvertito tutta questa diversità. Anzi, Yoji e la Caterina cucinando insieme sono entrati subito in sintonia».
La parannanza “marchiata Calabria”, la gassosa al caffè sul tavolo, le melanzane ripiene, le immagini al mercatino del mercoledì di via Misiani scorrono così nel video (realizzato da Damiano Cerra e Giuseppe Rainieri), mostrando anche i piatti che lo chef nipponico ha preparato per i commensali calabresi, compresa una rivisitazione di pizza che trova il sorriso sorpreso della stessa padrona di casa.





ULTIMISSIME