Martedi, 25 giugno 2019 ore 00:24  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Da lunedì parte la tracciabilità dei rifiuti nel Comune di San Mando d'Aquino

Obbligatorio esporre, all'esterno delle abitazioni, il mastello rosso che vi è stato consegnato nei giorni scorsi, gli addetti alla raccolta non ritireranno i sacchi se non sarà possibile tracciare i rifiuti con il codice a barre

Da-luned-parte-la-tracciabilit-dei-rifiuti-nel-Comune-di-San-Mando-d-Aquino
Venerdì 17 Maggio 2019 - 9:0

Da lunedì parte la tracciabilità dei rifiuti nel Comune di San Mando d'Aquino, «diventa quindi obbligatorio esporre, all'esterno delle abitazioni, il mastello rosso che vi è stato consegnato nei giorni scorsi, gli addetti alla raccolta non ritireranno i sacchi se non sarà possibile tracciare i rifiuti con il codice a barre» spiega l'amministrazione comunale, aggiungendo che «da lunedì si potrà cosi avere uno screening delle famiglie che differenziano, e di chi differenzia bene, soprattutto. Fare la raccolta differenziata non è solo una questione di rispetto dell’ambiente e della collettività; al contrario di quel che si potrebbe pensare, il mancato rispetto delle disposizioni comunali in materia di spazzatura può comportare vere e proprie sanzioni, talvolta anche salate. E ciò vale non solo nel caso in cui vi sia la consapevole volontà del cittadino di eludere la disciplina in questione, ma anche di un errore incolpevole, magari dettato da distrazione. Ecco perché conviene conoscere bene le norme e adeguarsi alle stesse, anche per evitare spiacevoli sorprese di sanzioni comminate dalle forze dell’ordine».




ULTIMISSIME