Giovedi, 20 giugno 2019 ore 15:00  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Il Cus Palermo batte il Lamezia Soccer C5 a Vibo Valentia per 6-5

Sfida che ha vissuto continui capovolgimenti, sia di gioco che di risultato.

Il-Cus-Palermo-batte-il-Lamezia-Soccer-C5-a-Vibo-Valentia-per-65
Sabato 18 Maggio 2019 - 20:25

LAMEZIA SOCCER – CUS PALERMO 5 - 6
Marcatori: 2’ Deodato (LS), 10’ Caffarelli (LS), 11’ Termini (CP), 20’ Cassata (CP), 23’ e 32’ Termini (CP), 45’ Deodato (LS), 46’ Cassata (CP), 47’ aut. Miranda (LS), 50’ Deodato (LS), 58’ Cassata (CP)

Il Cus Palermo batte il Lamezia Soccer C5 a Vibo Valentia per 6-5. I ragazzi di Toti La Bianca conquistano così 3 punti nel girone che viene completato dal Free Time L'Aquila, prossimo avversario proprio del Lamezia, a culmine di una sfida che ha vissuto continui capovolgimenti, sia di gioco, che di risultato.
Dopo 10 minuti i padroni di casa sono avanti 2-0 con Deodato e Caffarelli, dovendo però subire la rimonta del Palermo ad opera di Termini e Cassata. Il Lamezia reagisce e Fuxa è chiamato per ben 3 volte al miracolo, opponendosi alla grande a 3 botte dal limite. Gli spazi creati dalla pressione locale permettono al Cus di ripartire in velocità e questa volta è Comito a servire Termini sul secondo palo. E' il pallone del 3-2.
Nella ripresa Termini, a culmine di una bella azione manovrata, sigla il poker, con tutto il secondo tempo gli orange a schierare il portiere di movimento  con una disposizione 2-1-2 che finisce per mettere in difficoltà il Cus e riportare il match in discussione. Arriva il 3-4 Lamezia con Deodato, così come la pronta reazione cussina, che cerca il gol dalla distanza con la porta avversaria sguarnita. Ci prova Fuxa, poi Miranda, ma è Cassata a pescare il jolly del 5-3 dalla sua metà campo. Il match entra nei dieci minuti finali eppure tutto deve ancora succedere.
Il Lamezia, infatti, pareggia: prima trova il 4-5 con un'autorete che carica tutto l'ambiente, quindi il 5-5 ancora con Deodato. Rabbia funesta di La Bianca in panchina, ma gli avversari non cambiano atteggiamento tattico, continuando col portiere di movimento. Ed è così, al 27', Lo Bianco decide dalla distanza con un pallone che si insacca dolcemente per il 6-5. Ultimi due minuti, arrembaggio Lamezia, il Cus tiene il possesso e la porta a casa.
Adesso il Lamezia farà visita, sabato 25 maggio, al Free Time l'Aquila. Il weekend successivo, sabato 1 giugno, terza e ultima gara del girone: Cus Palermo - Free Time, al PalaCus del Centro Universitario Sportivo di Palermo. 




ULTIMISSIME