Venerdi, 21 giugno 2019 ore 01:50  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Gli atleti dell’A.S.D. Sporting Center si sono distinti al Trofeo Athlon ed alla Fase regionale Campionato Italiano Cadetti

Svoltisi presso il Palazzetto dello Sport di San Mango d'Aquino, organizzati dalla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali).

Gli-atleti-dellASD-Sporting-Center-si-sono-distinti-al-Trofeo-Athlon-ed-alla-Fase-regionale-Campionato-Italiano-Cadetti
Lunedì 20 Maggio 2019 - 14:40

Una domenica di successi, quella di ieri, per gli atleti dell’A.S.D. “Sporting Center” che si sono distinti al “Trofeo Athlon” ed alla “Fase regionale Campionato Italiano Cadetti”, svoltisi presso il Palazzetto dello Sport di San Mango d'Aquino, organizzati dalla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali).
A conquistare la medaglia oro e argento è stato Giovanni Talarico nella disciplina kata e nella gara a percorso; il bronzo è andato a Pino Lucrezia, sempre nel kata.
Ma gli atleti del maestro Vincenzo Ruberto non si sono accontentati delle straordinarie prestazioni dei più piccoli, conquistando un argento, Kumite 70 kg, con Pino Vincenzo che, insieme alla compagna di società, Chiara Morello, si è qualificato al prossimo campionato italiano che si svolgerà ad Ostia Lido.
«Non me ne vogliano Vincenzo e Chiara – ha dichiarato il maestro Ruberto – ma la mia estrema soddisfazione arriva per i piccoli atleti, le cui medaglie commuovono ed inorgogliscono. Poter osservare la gioia dei bambini nell’indossare una medaglia e salire su un podio che per la loro età, è così alto da toccare il cielo, mi ricorda la fortuna di un mestiere che prima di tutto è passione e missione. I successi dei cadetti – ha continuato – sono una conferma che tutta la società sta lavorando bene, non trascurando nessun aspetto, dalla formazione umana dei più piccoli al perfezionamento tecnico dell’intero gruppo. Ai due qualificati al prossimo campionato, rivolgo un forte incoraggiamento a non mollare e a non perdere di vista l’obbiettivo che non si indossa al collo ma si condivide nello spogliatoio: l’amore per lo sport».
 




ULTIMISSIME
Tris di conferme per la Vigor 1919
Giovedì 20 Giugno 2019