Domenica, 22 settembre 2019 ore 06:25  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

Basket Serie C Silver, Enjoy Lamezia alle Finals per il salto in serie B del prossimo fine settimana

Contro i sardi del Santa Croce Olbia servono 2 tempi supplementari ed una gara in costante rincorsa a Fall e compagni

Basket-Serie-C-Silver-Enjoy-Lamezia-alle-Finals-per-il-salto-in-serie-B-del-prossimo-fine-settimana
Sabato 25 Maggio 2019 - 18:10

ENJOY LAMEZIA – SANTA CROCE OLBIA 103-100 (17-32, 42-48, 62-65, 78-78, 92-92 1OT, 103-100 2OT)
ENJOY LAMEZIA BASKETBALL:
Lakic N. 29, Mangione N. 4, Antonicelli S. 2, Antonicelli D. 14, Saladino A. N.E., Bosone G.M , Gangarossa A. 4, Falzetta M N.E.., Bonavita A. N.E., Fall B. 16, Albo P. 13. Vazzana P. 21.
All. Di Martino U. Prep.Fis. Tolomeo V.

SANTA CROCE BASKET OLBIA: Langiu G. 14, Cordedda A. 25, Lagatta I., Caponi G., Serra C. , Masala G. 25, Datome T. 13, Pinna M. , Tola F. 5, Sene K. , Pompianu A. 13, Sanciu F. 5. All: Mazzoleni.

Di rimonta in rimonta, alla fine lo spareggio per entrare nelle finals per la promozione in serie B di basket sorride all'Enjoy Lamezia, che batte dopo 2 tempi supplementari la Santa Croce Olbia per 103-100.
Il primo quarto vede i calabresi chiudere sul – 15 (17-32), con i sardi a far valere una migliore circolazione di palla mentre Fall e compagni puntano più sul valore dei singoli. Atteggiamento diverso, con maggiore efficacia difensiva per i lametini, nel secondo quarto, con gap ridotto a 4 punti (36-40) ed il rammarico dei troppi tiri liberi sbagliati. Parità che arriva però 2 minuti dopo a quota 41, con Olbia che ritrova la via del canestro e torna in vantaggio per 42-48 all'intervallo lungo.
Partita che vive di strappi ad inizio terzo quarto, e a meno di 2 minuti dall'ultimo intervallo Lamezia insegue sul 59-63, con percentuali dalla lunetta in calo da ambo i lati e parziale che segna 62-65 per Olbia.
Nuova parità a quota 69 con 4:25 sul cronometro da giocare, e la tripla di Vazzana permette all'Enjoy di andare per la prima volta in gara in vantaggio (72-69), Olbia tiene botta e si riporta avanti (76-78) a 100 secondi dal termine.
Finale in volata: Olbia sbaglia un canestro a campo aperto dopo aver rubato palla, dall'altra parte Antonicelli mette dentro 1 dei 2 tiri liberi concessi (77-78), emulato anche da Vazzana (78 pari) a 12,28 secondi dal termine. Olbia manda lungo l'ultimo tiro, e così si va ai supplementari.
In avvio di overtime Olbia approfitta di una fase difensiva più distratta del Lamezia e torna a +5 (78-83), allungando anche di altri 2 punti, ma 2 coppie di liberi in fila ed un canestro da sotto riportano Lamezia a contatto, cui una tripla di Olbia che segna il nuovo +7 (85-92). Fall sale in cattedra in difesa, l'EnJoy a suo di triple impatta pareggiando a quota 92 con 15,36 sul cronometro. Il punteggio non cambia e si va al secondo tempo supplementare. Con 110 secondi da giocare Olbia raggiunge quota 100 punti ed il +4, Fall stoppa sotto il suo canestro ed è fretto in lunetta per il -1 (99-100). Nuovo vantaggio Lamezia a meno di 36 secondi dalla fine con palla recuperata e doppio libero segnato da Lakic che vale il 103-100 finale.  
Lamezia ora affronterà nelle finals a Ferentino l’Orsa Barcellona sabato alle 17, con il giorno dopo eventuale finalissima contro la vincente dell'altra semifinale (che si disputerà sullo stesso campo subito dopo, alle 19.30) tra Cestistica Torrenovese e Quartu Sant’Elena.




ULTIMISSIME