Lunedi, 21 ottobre 2019 ore 07:59  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
ARTE E CULTURA

Prima edizione del premio “La rosa nel bicchiere”, serata evento il 9 agosto alle Terme Caronte

I tre premiati della prima edizione sono lo stilista Anton Giulio Grande, il tenore Leonardo Caimi, la manager internazionale Daniela Rambaldi. 

Prima-edizione-del-premio-La-rosa-nel-bicchiere-serata-evento-il-9-agosto-alle-Terme-Caronte
Martedì 25 Giugno 2019 - 18:5

Grandi novità per la sesta edizione di “Liriche, note e… sotto le stelle di San Lorenzo”, la manifestazione ideata e promossa dall’Associazione culturale San Nicola di Pino Morabito.  Nel corso della manifestazione, in programma la sera del 9 agosto al parco delle Terme Caronte, si terrà la prima edizione del premio “La rosa nel bicchiere”, realizzati dal maestro orafo lametino Eugenio Rocca, ispirato al componimento omonimo del grande poeta lametino Franco Costabile. 
Con l’istituzione del premio l’associazione di Morabito vuol rendere omaggio «ad uno dei più grandi autori della letteratura italiana del Novecento, un figlio illustre di Lamezia che non viene mai ricordato e apprezzato abbastanza. I versi di Costabile risuoneranno durante la serata, la bellezza e l’universalità delle sue rime saranno il filo conduttore dell’evento che, anche quest’anno si terrà nello straordinario scenario naturalistico del parco termale di Caronte». 
Con il premio “La rosa nel bicchiere” l’associazione non assegnerà i riconoscimenti a poeti e scrittori ma a professionisti lametini e non, che riescono a sublimare la loro arte in poesia. I tre premiati della prima edizione sono lo stilista Anton Giulio Grande, il tenore Leonardo Caimi, la manager internazionale Daniela Rambaldi. 
A “Liriche, note e … sotto le stelle di San Lorenzo” non mancherà, come è ormai tradizione, il momento dedicato al vernacolo curato sempre dal gruppo teatro dell’associazione. Durante la serata saranno anche ricordate due figure illustri: Elisa Dattilo Cervadoro, nel 1952 prima cittadina di Jacurso tra le prime donne sindaco d’Italia; la figura di Giovanni Cataldi, esponente della storica famiglia che dal 1716 gestisce la stazione termale di Caronte. 
Sarà anche consegnata una targa all’associazione Lucky Friends per i suoi meriti sportivi e sociali; per il lavoro d’inclusione realizzato con impegno e dedizione a favore di tanti ‘ragazzi speciali’. 
Al parco delle terme, anche quest’anno ci sarà Roberto Fabietti, direttore della Filarmonica di Chiusi che si esibirà insieme ai suoi musicisti. 
 




ULTIMISSIME