Mercoledi, 21 agosto 2019 ore 13:13  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
INPROVINCIA

Depuratore Nocera Terinese, Fernanda Gigliotti replica al sindaco Albi

L'ex primo cittadino sottolinea di valutare le responsabilità di vario tipo

Depuratore-Nocera-Terinese-Fernanda-Gigliotti-replica-al-sindaco-Albi
Martedì 16 Luglio 2019 - 15:45

«Prendo atto dalla lettura di qualche testata online che il sindaco di Nocera Terinese, Antonio Albi, piuttosto che rispondere all'interrogazione consiliare sull'affare Agroittica Calabra di Caruso Saverio, accusa la sottoscritta di fatti specifici e di avere forti responsabilità sull'inquinamento del mare e sul malfunzionamento del depuratore», dichiara Fernanda Gigliotti, ex sindaco ed oggi consigliere di opposizione, «affida il suo futuro di sindaco e di professionista alla lettura e alla penna di coloro che non vogliono il bene di Nocera, che vogliono mantenere il depuratore in stato di perenne emergenza, così da affidarsi alle procedure di affidamento senza gara e a proroghe senza regole», indicando «responsabilità politiche della costruzione del depuratore consortile nel nostro comune e non in quello di Amantea come originariamente previsto, quelle amministrative dell'attuale gestione e quelle finanziarie del recupero dei crediti della gestione ordinaria, straordinaria e corrente elettrica, nei confronti dei comuni di Belmonte e di Amantea». 




ULTIMISSIME