Lunedi, 14 ottobre 2019 ore 07:26  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
CRONACA

Un appuntato dei carabinieri del Nil originario di Lamezia Terme si toglie la vita nell'astigiano

Ieri il militare, libero dal servizio, con la macchina si è addentrato in una zona boschiva vicino la Madonna della Neve e si è sparato in auto.

Un-appuntato-dei-carabinieri-del-Nil-originario-di-Lamezia-Terme-si-toglie-la-vita-nell-astigiano
Giovedì 18 Luglio 2019 - 20:30

Un appuntato dei carabinieri del Nil (Nucleo ispettorato del lavoro) di Asti, 55 anni originario di Lamezia Terme, si è sparato  a Castell'Alfero con la sua pistola d’ordinanza. Ieri il militare, libero dal servizio, con la macchina si è addentrato in una zona boschiva vicino la Madonna della Neve e si è sparato in auto.
La moglie, preoccupata dal mancato rientro è andata a cercarlo, e lo ha trovato dopo poche ore e ha dato l'allarme. L'uomo era prossimo alla pensione, non aveva apparentemente problemi particolari, e non ha lasciato biglietti. Lascia, oltre alla moglie, 2 figli di 27 e 29 anni.
Sull’accaduto hanno condotto accertamenti i carabinieri della compagnia di Asti che hanno confermato l’ipotesi del suicidio. 
 
 




ULTIMISSIME